L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Japan Expo 2014 – Il braccio destro di Miyazaki Kitaro Kosaka è il primo ospite d’onore

Di Marlen Vazzoler

kitaro-kosaka

Svelato il primo ospite d’onore della quindicesima edizione del Japan Expo, il regista, animatore e character designer Kitaro Kosaka, stretto collaboratore di Hayao Miyazaki in Si alza il vento, in concorso quest’anno agli Oscar nella categoria per il miglior film d’animazione.

La carriera di Kosaka è iniziata subito dopo la conclusione delle scuole superiori nella prefettura di Saitama, quando entrò a far parte dello studio Oh! Production che lasciò due anni dopo (1986) per diventare un artista freelance. Tra il 1984-1985 lavorò come regista dell’animazione nella serie animata Il fiuto di Sherlock Holmes, diretta da Miyazaki e sceneggiata dai fratelli Pagot. Sempre in quel periodo è cominciata la sua lunga collaborazione con lo Studio Ghibli, dapprima come animatore chiave in Nausicaa della valle del vento (1984), Il castello nel cielo (1986), Una tomba per le lucciole (1988) e Pom Poko (1994), collaborando sia con Miyazaki che con Isao Takahata.

Per la qualità del suo lavoro Kosaka è stato scelto dal mangaka Naoki Urusawa per l’adattamento animato di alcune delle sue opere più famose, realizzate presso lo studio Madhouse: Yawara! (1989-1992), Master Keaton (1998-1999) nel ruolo di direttore dell’animazione, animatore chiave, autore dello storyboard e regista di alcuni episodi, mentre in Monster (2004), che Del Toro spera di trasportare in live action alla HBO, ha curato il character design.
Nel frattempo il suo ruolo all’interno dello Studio Ghibli è diventato sempre più importante, coprendo diversi ruoli dalla direzione dell’animazione e il character design in Mimi o Sumaseba (1995) e Si alza il vento (2013), alla supervisione dell’animazione in la Principessa Mononoke (1997), alla regia dell’animazione in La città incantata (2001), Il castello errante di Howl (2004), La collina dei papaveri (2011) e come assistente del regista dell’animazione in Ponyo (2008).

Nel 2003 ha diretto il suo primo lungometraggio animato, Melanzane – Estate andalusa (Nasu – The Summer of Andalusia), presentato in anteprima al Festival di Cannes nella sezione non competitiva Quinzaine des Réalisateurs assieme al film musicale dei Daft Punk, Intersella 5555. La pellicola, anche questa realizzata presso la Madhouse, fu il primo lungometraggio giapponese ad essere proiettato a Cannes anche se proiettato in una sezione indipendente rispetto al festival vero e proprio. Kosaka si interessò al manga Nasu di Io Kuroda, che racconta la storia di un ciclista professionista spagnolo Pepe Banengeli che compete nel Giro di Spagna, dopo la raccomandazione di Miyazaki, grande appassionato di ciclismo.
Di seguito potete vedere il video messaggio di Kitaro Kosaka

La quindicesima edizione del Japan Expo si terà da mercoledì 2 a domenica 6 luglio al Paris-Nord Villepinte Exhibition Center. Quest’anno Screenweek sarà uno dei partner della manifestazione.

Fonte Japan Expo

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Minari: il film candidato a 6 Premi Oscar dal 26 aprile al cinema! 20 Aprile 2021 - 10:02

Academy Two ha annunciato che Minari sarà il primo grande titolo ad inaugurare l’apertura nelle sale, che secondo le ultime news sarà possibile a partire dal 26 aprile.

The Suicide Squad – Ecco la squadra sulla copertina di Den of Geek 20 Aprile 2021 - 10:00

La copertina del nuovo numero di Den of Geeks ritrae la squadra di The Suicide Squad quasi al completo. L'uscita americana è attesa per agosto.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.