L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Fast & Furious 7 – Chris Morgan dichiara che non è stata ancora presa una decisione sul futuro di O’Conner

Di Marlen Vazzoler

chris-morgan screenwriter

L’annuncio del ritiro del personaggio di Brian O’Conner, interpretato dal compianto Paul Walker, in Fast & Furious 7 sembra sia stato prematuro. Durante un’intervista per la promozione della sua ultima fatica, lo show della Fox Gang Related, lo sceneggiatore Chris Morgan ha spiegato che non è stata ancora presa una decisione definitiva.

“Voglio dire a questo punto tutti hanno preso una pausa e stiamo avendo il tempo necessario per piangerne la perdita. E adesso tutti si stanno raccogliendo, unendo le braccia e cercando di trovare qual’è il modo migliore per andare avanti. Questo è il punto in cui ci troviamo adesso. Tutti sono motivati nel fare qualcosa di speciale e a andare avanti nel modo giusto”.

Per quanto riguarda quanto precedentemente riportato da THR, ha spiegato:

“L’ho visto ma non sono molto sicuro di quale sia la sua origine. Non c’è nulla ancora scolpito nella pietra. Queste sono tutte conversazioni che stiamo avendo adesso, niente è deciso. Tutto è ancora aperto e sul tavolo”.

Morgan ha confermato che naturalmente hanno delle preoccupazioni sulla capacità del pubblico a farsi coinvolgere dal tono leggero della franchise, visto quello che è successo a Walker.

“Ma la franchise è quella che è. È speciale grazie a questi attori e a questi personaggi. Tutto quello che posso dire è che ci siamo consultati e che troveremo il modo giusto per andare avanti. È una cosa incredibile che non ho mai visto prima a Hollywood e non a quel livello. Avere a che fare con una perdita a metta di un film come quello. E un così bravo ragazzo, è davvero scioccante”.

In una recente intervista a Entertainment Weekly, Kurt Russel aveva dichiarato che le riprese avrebbero potuto riprendere a febbraio o a marzo.

“Sto aspettando di sentire quello che faremo e come andremo avanti. Al momento, stavamo parlando [del mio personaggio che] forse ci sarà in un futuro episodio come una sorta di figura paterna per Vin e il personaggio di Paul – o forse potrebbe morire in Fast and Furious 7. Il personaggio è stato creato in modo da andare bene in entrambi i casi, e sarà interessante vedere cosa faranno adesso, se ci sarà qualche cambiamento in tutto questo. Non so se ci sarà. Ma, ovviamente, stanno lavorando sodo per fare per cercare di farlo funzionare. Credo che ricominceranno di nuovo in febbraio o marzo, quindi vedremo”.

L’idea del ritiro di O’Connor è sicuramente una delle varie possibilità attualmente prese in considerazione, non ci resta che attendere e vedere come la produzione cercherà di andare avanti.

Fonti IGN, EW

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Memory: Guy Pearce e Monica Bellucci nell’action con Liam Neeson 15 Aprile 2021 - 12:00

La storia di un killer con l'Alzheimer in fuga da un'organizzazione criminale nel film diretto da Martin Campbell

Love and Monsters: crescere (e innamorarsi) in un mondo popolato da mostri non è semplice 15 Aprile 2021 - 11:15

Su Netflix è arrivato Love and Monsters, il film con Dylan O'Brien e Jessica Henwick ambientato in un mondo popolato da mostri giganti.

Toxic Avenger: Jacob Tremblay affianca Peter Dinklage nel remake 15 Aprile 2021 - 10:30

La star di Room e Luca entra nel cast del remake del classico Troma diretto da Macon Blair

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.