L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dark Resurrection vol 2 si affida al crowfunding FansFlock per raccogliere 150mila dollari e completare la trilogia

Dark Resurrection vol 2 si affida al crowfunding FansFlock per raccogliere 150mila dollari e completare la trilogia

Di Marlen Vazzoler

Dark-Resurrection-vol2

Se siete degli appassionati di Guerre Stellari e di fan-film, allora è molto probabile che abbiate sentito parlare di un progetto tutto italiano che ha spopolato nel mondo, Dark Resurrection scritto e diretto da Angelo Licata. Nel 2007 arrivò online il primo volume, realizzato con appena 9500 dollari, ottenendo più di un milione e settecento mila visualizzazioni.

Le vicende di Dark Resurrection vol 1 si svolgono alcuni secoli dopo gli avvenimenti della prima trilogia e narrano di come un maestro oscuro Lord Sorran e il suo apprendista siano alla ricerca di una straordinaria fonte di conoscenza e di potere, il Tempio di Eron. Il maestro Jedi Zui-Mar Lee e sua apprendista Hope tentano di impedire che la visione della maestra Jedi Organa diventi realtà e che Sorran riesca ad aprire il sigillo del Tempio di Eron.

Nel 2011 uscì un prequel costato 40mila dollari e completamente finanziato da più di 400 fan in tutto il mondo, Dark Resurrection vol 0.

Per completare questa trilogia, Likata e il produttore esecutivo Fabrizio Rizzolo hanno deciso di alzare il tiro e di raccogliere tramite il sito di crowfunding FansFlock, almeno 150mila dollari per creare un film di due ore, a differenza dei precedenti capitoli della durata di circa un ora. Il budget verrà impiegato per:

-usare centinaia di extra
-creare diversi set digitali, sia esterni che interni, in più di 20 location
-creare diversi modelli di navi spaziali con un aspetto foto-realistico
-comprare almeno 4 stazioni di lavoro per elaborare e fare il composit delle animazioni 3D
-comprare il software per la post-produzione e i necessari plugin
-usare una render farm (un gruppo di calcolatori collegati tra di loro che hanno il compito di elaborare le immagini in CG, ndr.) per compensare alla grande quantità di informazioni che verranno trattate nel processo di post-produzione
-organizzare un impressionante premiere.

L’obiettivo è di far uscire Dark Resurrection vol 2 in meno di due anni, iniziando quest’anno la fotografia principale e concludendo nel 2015 la post-produzione. Il film uscirà in doppia lingua (italiano e inglese) e sarà sottitolato in 9 lingue. Ancora una volta la sua distribuzione sarà completamente gratuita, grazie all’autorizzazione dell’esecutive della Lucasfilm, Steve Sansweet.

Dark-Resurrection-vol2-concept-art

Dark-Resurrection-vol2-concept-art-0

A THR Likata ha detto che

“La sfida maggiore sarà ottenere un più alto livello di produzione per fare una pellicola che sia paragonabile a un film di Hollywood. Tutto è possibile se hai la passione per raggiungere l’obiettivo”.

Se il crowfunding verrà realizzato, Rizzolo ha spiegato che questa volta useranno molti più set reali, in giro per l’Italia.

“Sarà un duro lavoro ma per noi ma va bene, è qualcosa che dobbiamo fare. I fan che ci hanno supportato sono il motivo principale che ci ha aiutato in tanti modi”.

Fonti Riviera Film, FansFlock, THR, Dark Resurrection

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

Creed 3: Michael B. Jordan spiega perché non ci sarà Sylvester Stallone 11 Aprile 2021 - 18:00

Come sappiamo, in Creed III, il prossimo capitolo della saga che sarà diretto e interpretato da Michael B. Jordan, non tornerà Rocky Balboa. Ecco il motivo.

Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti? Il 46% degli americani lo voterebbe 11 Aprile 2021 - 17:00

È tutto iniziato per scherzo, quasi fosse la trama di una puntata dei Simpson, ma con il passare del tempo l’ipotesi di Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti sta diventando sempre più concreta.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.