Condividi su

16 gennaio 2014 • 12:50 • Scritto da Redazione SW

Dal Giappone – La Top10 di Kinema Junpo

Quella che forse è forse la rivista di cinema più popolare ed influente in Giappone ha fatto uscire qualche giorno fa le sue liste dei migliori 10 film giapponesi e non, un appuntamento molto sentito nel Paese del Sol Levante
Post Image
0

KineJun_opt

ScreenWeek dal Giappone.

Momento annualmente molto atteso da tutto il mondo del cinema giapponese e da tutti gli appassionati della settima arte nipponica, anche quest’anno la prestigiosa rivista di settore Kinema Junpo, nata nel lontano 1919, ha fatto uscire le sue liste dei Best 10 del 2013. Una lista che fa tendenza e che significa molto anche per gli autori, in un certo modo infatti certifica la qualità dei singoli lavori dando la possibilità di essere visti e raggiunti anche da un pubblico più vasto.
Ecco allora la lista dei migliori 10 film giaponesi usciti durante lo scorso anno secondo il magazine:

1) Pekorosu no haha ni ai ni iku
2) Fune o amu
3) Kyoaku
4) Kaguyahime no monogatari
5) Tomogui
6) Like Father, Like Son
7) The Wind Rises
8) Sayonara keikoku
9) Moratoriamu Tamako
10 Flash Back Memories 3D

Per la maggior parte sono film che qui in Italia, ma anche nel resto del mondo, non sono arrivati e di cui poco o niente si è parlato fatta eccezione per i due lungometraggi d’animazione Ghibli, Kaguyahime no monogatari e The Wind Rises e il lavoro diretto da Kore’eda Hirokazu, Like Father, Like Son di cui avevamo parlato qualche mese addietro. Molto bello vedere nella lista al decimo posto Flashback Memories 3D un documentario indipendente in 3D, molto interessante in quanto opera di uno dei registi di settore più inventivi in circolazione, Matsue Testuaki.

Per quanto riguarda i 10 migliori film non giapponesi, ecco la lista compilata dai critici di Kinema Junpo, riguarda i film usciti in Giappone nel 2013 quindi talvolta si tratta di opere di qualche anno fa:

1)Amour di Michael Haneke
2)Gravity di Alfonso Cuaron
3)Hannah Arendt di Margarethe von Trotta
4)Warriors of the Rainbow Seediq Bale di Wei Te-Sheng
5)Three Sisters di Wang Bing
6)Holy Motors di Leo Carax
7)Life of Pi di Ang Lee
8)The Master di Paul Thomas Anderson
9)Tabu di Miguel Gomes
10)Le Fils de l’autre di Lorraine Levy

amour

Proprio grazie alla loro presenza in questa lista, qualcuno di questi film verrà proiettato di nuovo in alcuni cinema selezionati lungo tutto l’arcipelago nipponico fra fine gennaio ed i primi di febbraio

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *