Condividi su

31 gennaio 2014 • 19:20 • Scritto da Marlen Vazzoler

Chris Meledandri fornisce nuovi dettagli sulla trama di Minions e Cattivissimo Me 3

Nuove informazioni sul film dei Minions, ambientato negli anni sessanta prima dell'arrivo di Gru e di Cattivissimo Me 3, ancora una volta prodotto da Chris Meledandri, ora in fase di scrittura...
Post Image
0

minions

Era stato già anticipato che lo spin-off di Cattivssime Me, Minions, sarebbe stato ambientato prima dell’arrivo di Gru e avrebbe visto i Minions in cerca di un nuovo padrone: la supercattiva degli anni sessanta Scarlett Overkill (Sandra Bullock). Ma il capo della Illumination, il produttore Chris Meledandri, ha fornito delle nuove informazioni sul film che arriverà nelle sale cinematografiche nel 2015.

“Iniziamo il film dei Minions all’alba dei tempi, quando erano ancora delle creature unicellulari fino ad arrivare alla Londra e alla New York degli anni sessanta. L’obiettivo dei Minions è sempre stato quello di servire il più grande, il più duro cattivo che possano trovare. Ma nel corso degli anni hanno inavvertitamente finito per uccidere il proprio capo, anche se per caso. Nel film seguiamo la loro ricerca per un nuovo leader e il loro obiettivo diventa la prima supercriminale, Scarlett Overkill, doppiata da Sandra Bullock”.

I Minions sono diventati estremamente popolari, non solo sono diventati le mascotte dello studio, ma sono diventati i protagonisti di alcune giostre all’interno dei parchi della Universal e di diverse linee di giocattoli. Un successo, quello di questi strani personaggi, che ha preso di sorpresa anche la squadra che li ha ideati, spiega Meledandri.

“Quando stavamo realizzando il primo film, tutto quello che sapevamo è che gli animatori adoravano animarli, ci è piaciuto guardarli mentre il film si stava evolvendo, ma raramente a quel punto pensi al dopo il completamento del film. Una volta uscito il primo film, c’era questa reazione chimica tra il pubblico e questi personaggi che ha cominciato a formarsi, anche quando non è uscito nessun film”.

Per quanto riguarda le avventure di Gru, Meledandri spiega che Cattivissimo Me 3 è ancora in uno fase embrionale anche se ammette che trova molto facile farsi venire in mente delle storie rispetto all’Era Glaciale.

“Siamo nella fase della storia e agli inizi della sceneggiatura. L’esperienza di passare dal primo film al secondo film è stata molto diversa dai tempi in cui ho precedentemente lavoravo allo sviluppo di un sequel. Quando ci siamo sposati da L’Era Glaciale a L’Era Glaciale 2, ci eravamo davvero bloccati; una storia non emerge da sola in modo organico. Anche se sono molto orgoglioso di L’Era Glaciale 2, dal punto di vista narrativo, è una storia molto sottile. Era quasi come se da un punto di vista narrativo ci fosse stato un completamento nel primo film, non tramite l’amore del pubblico per questi personaggi, semplicemente non conduceva ad un’altra storia.
Quando penseremo che la storia di Gru sarà completa, smetteremo di fare film, ma in questo momento, quello che accadrà è che esploreremo delle storie, c’è ancora così tanto da raccontare. Partendo dall’ultimo film, si è sposato, sta crescendo le ragazze, ha completato questo lavoro, dove tutto ad un tratto, si è trovato a lavorare dalla parte del bene. Ma c’è ancora molto da dire a livello collettivo, quello che Cinco Paul e Ken Daurio e Pierre Coffin stanno scoprendo è davvero interessante da esplorare”.

Cattivissimo Me 3 uscirà nell’estate del 2017, mentre Minions in quella del 2015.

Fonte Empire

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *