L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Chloë Grace Moretz, la giovane attrice di Carrie in 5 film

Di Valentina Torlaschi

Chloe Grace Moretz Carrie film

Classe 1997, 17 anni da compiere il prossimo 10 febbraio, Chloë Grace Moretz è sotto i riflettori sin da piccolissima, prima in tv per il telefilm The Guardian, poi al cinema dove inizia a farsi conoscere per il ruolo di Chelsea Lutz in Amityville Horror premiato col Young Artist Award. Lungo la sua breve ma intensa carriera ha lavorato con grandi registi come Tim Burton e Martin Scorsese, è amatissima dal grande pubblico come la terribile e vivace Hit-Girl dei cinecomic di Kick-Ass ed è stata già eletta “reginetta del cinema horror” per le sue numerose partecipazioni a film dell’orrore, dal già citato Amityville Horror a Blood Story (dove è una vampira assetata di sangue) fino a Lo Sguardo di Satana – Carrie. Proprio quest’ultima pellicola, diretta da Kimberly Peirce e ispirata al romanzo da cui è stato tratto nel 1976 l’omonimo film diretto da Brian De Palma, è ora nelle nostre sale .

Chloë Grace Moretz è insomma tra le attrici più lanciate di Hollywood. Ripercorriamo la sua carriera con 5 film tra presente, passato e futuro.

Il film del presente

Lo Sguardo di Satana – Carrie

Seconda traduzione per il grande schermo dell’omonimo romanzo di Stephen King dopo quella di Brian De Palma del 1976, il film è diretto da Kimberly Peirce e vede per protagoniste la nostra Chloe Grace Moretz nei panni della tormentata eroina del titolo e Julianne Moore in quelli dell’inquietante madre, una donna bigotta e fanatica religiosa. Carrie (la Moretz, appunto) è una ragazzina delle superiori tormentata ed emarginata, senza fiducia in sé stessa e senza la consapevolezza della potenza delle sue facoltà telecinetiche. La timida ragazza però ben presto rivelerà la sua vera indole e farà sprofondare in un vortice di terrore e distruzione i malvagi compagni e chi le sta intorno…

I film del passato recente

Kick-Ass 1 e 2

Nella saga del cinecomic con protagonista Kick-Ass, ossia uno strampalato e imbranato super-eroe senza super poteri, Chloë Grace Moretz veste i panni di Hit Girl: la sboccata e temibile bambina che sa usare perfettamente pistole e armi da taglio come coltelli e spade. A discapito della sua giovanissima età, Hit Girl diventerà l’insostituibile aiutante di Kick-Ass nelle sue rocambolesche spedizioni di giustizia.

Hugo Cabret

Nel bellissimo omaggio di Martin Scorsese a George Méliès, Chloe Grace Moretz interpreta la nipotina del pioniere del cinema e primo mago degli effetti speciali. Al suo fianco il giovane Asa Butterfield nei panni di Hugo: un bambino orfano che vive in una stazione di Parigi nel 1930. Dotato di straordinaria inventiva, e costretto a piccoli furti per mantenersi, è alla ricerca di una chiave che faccia luce su un segreto legato alla vita di suo padre. Quando la trova nelle mani di una strana ragazza (la Moretz) e conosce il proprietario di un negozio di giocattoli molto speciale, verrà trascinato in una magica avventura, che lo porterà a migliorare la vita delle persone che lo circondano e a trovare finalmente una casa.

I film del futuro

Sils Maria

Chloe Moretz Sils Maria

Film drammatico di produzione indipendente diretto dall’acclamato autore francese Olivier Assayas (regista di Qualcosa nell’aria presentato con successo al Festival di Venezia del 2012). Una pellicola di richiamo per gli amanti del cinema d’autore, certo, ma anche per il grande pubblico visto che il cast femminile punta su due delle più amate e giovani star di Hollywood: Kristen Stewart e Chloe Grace Moretz. Le quali affiancheranno una “signora attrice” che non ha proprio bisogno di presentazioni: Juliette Binoche. Quella di Sils Maria è una storia di gelosie e ambiguità nel mondo dello spettacolo che sembra vagamente riecheggiare Eva contro Eva. Troviamo infatti un’attrice di mezza età, dal passato glorioso e dal grigio presente (Binoche), che è sempre più ossessionata da una giovane rivale che ora potrebbe interpretare il ruolo che in passato la rese famosa. Unica consolazione di questa star in declino è la sua assistente personale: una ragazza oscura e affascinante col volto di Kristen Stewart che instaura con lei un rapporto molto ambiguo. La pericolosa stella nascente è invece Chloe Grace Moretz che troviamo appunto, elegantissima e raffinata, nella primissima foto dal set qui sopra. Il film dovrebbe uscire al cinema nel 2014.

• The Equalizer

Exclusive... Chloe Grace Moretz Filming A Night Scene On The Set Of 'The Equalizer'

Farà scalpore e rimarrà un’icona della storia del cinema come la giovanissima Jodie Foster in Taxi Driver? Be’, Chloe Moretz ci prova. L’occasione è The Equalizer, il thriller che adatta per il cinema una nota serie tv trasmessa nella seconda metà degli anni ’80 (conosciuta in Italia sotto il titolo di Un Giustiziere a New York) dove, la Moretz vestirà i panni di una giovanissima prostituta in ruolo che sembra vagamente ricordare quello della Foster nel capolavoro di Scorsese. Protagonista del film è il premio Oscar Denzel Washington qui nelle vesti di un detective privato con un passato da agente segreto per un’organizzazione segreta detta “La Compagnia”. Il suo obiettivo è occuparsi di casi che la polizia non può risolvere, e in ogni puntata affrontata terroristi, poliziotti corrotti e villain di ogni genere. La Moretz sarà una giovane prostituta di nome Teri: un ruolo per cui in realtà si era inizialmente pensato a un’attrice più adulta ma sembra che durante una lettura del copione la ragazza (che ora ha soli 16 anni!) abbia sorpreso tutti per la sua performace e la sua alchimia con Washington tanto da convincere il regista Antoine Fuqua a volerla assolutamente per la parte.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan: The Scarlet Bullet primo in Cina e in Giappone, incassa $25M nel mondo 17 Aprile 2021 - 21:25

Detective Conan: The Scarlet Bullet debutta in più di 22 paesi nel mondo, al primo posto in Cina e in Giappone. L'incasso globale è di $25 milioni

Il cosmonauta – Anche Carey Mulligan nel film Netflix con Adam Sandler 17 Aprile 2021 - 20:00

Carey Mulligan sarà la protagonista femminile de Il cosmonauta, adattamento dell'omonimo romanzo di Jaroslav Kalfar, realizzato per Netflix.

Non riuscite a dormire? Questa nuova serie Netflix potrebbe aiutarvi! 17 Aprile 2021 - 19:00

A partire dal 28 aprile sarà disponibile su Netflix una nuova serie nata con uno scopo: farvi dormire!

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.