Condividi su

05 gennaio 2014 • 11:00 • Scritto da Valentina Torlaschi

Charlotte Gainsbourg su Nymphomaniac: «Letto lo script ho pensato: ma è uno scherzo?!»

Alla sua terza collaborazione con il controverso, Charlotte Gainsbourg parla di Nymphomaniac: lo scandaloso film che la vede protagonista nei panni di una donna dall’appetito sessuale insaziabile che, tra orgasmi e sofferenza, cerca di dominare la sua malattia
Post Image
0

charlotte gainsbourg Nymphomaniac

La prima volta che Charlotte Gainsbourg sentì parlare di Nymphomaniac fu al Festival di Cannes nel 2011: durante un’intervista in occasione della presentazione di Melancholia, Lars Von Trier annunciò che il suo prossimo film sarebbe stato un porno con protagoniste la Gainsbourg e Kirsten Dunst. Allora, tutti pensarono fosse una battuta, una provocazione. E invece, a meno di tre anni di distanza, Nymphomaniac è uscito nei cinema.

Persa per strada Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg si conferma invece la protagonista di questa pellicola dai contenuti sessuali espliciti. Alla sua terza collaborazione col regista danese, l’attrice veste ora i panni di una donna dall’appetito sessuale insaziabile che, tra orgasmi e sofferenza, cerca di dominare la sua malattia. Nymphomaniac è stato distribuito nelle sale danesi, francesi e spagnole e, in occasione del tour promozionale, la Gainsbourg ha avuto modo di raccontare la sua reazione a un’opera così controversa.

«Quando ho letto lo script ho pensato: ma è uno scherzo? Una provocazione? – ha dichiarato l’attrice – Non volevo quasi che Lars mi chiedesse davvero di prendere parte al progetto. Ma poi ho pensato che sarebbe stato il mio terzo film con lui, un fatto che per me è una sorta di benedizione, ed è per questo che continuavo a pensarci». Charlotte ha poi raccontato di quanto fosse fondamentale per lei avere delle controfigure per le scene hardcore: «all’inizio ero molto, molto nervosa. Ho voluto subito avere la certezza che noi attori non avremmo dovuto fare realmente sesso. Chiarito quest’aspetto, ero tranquilla».

Di seguito il video di 12 minuti con l’intervista completa.

Nel cast di Nymphomaniac troviamo anche Stellan Skarsgård, Shia LaBeouf, Jamie Bell, Connie Nielsen, Christian Slater, Uma Thurman e Willem Dafoe.

Per il mercato distributivo tradizionale è stata realizzata una versione softcore della durata di 4 ore che, divisa in due parti, che è uscita in diversi paesi europei lo scorso 25 dicembre. L’edizione esplicita e senza censure sarà invece presentata al prossimo Festival di Berlino.

In America il film sarà rilasciato direttamente in Video On Demand (Nymphomaniac: Part One sarà disponibile dal 6 marzo mentre Nymphomaniac: Part Two dal 18 aprile); in Italia la pellicola sarà invece distribuita da Good Films in data ancora da definirsi.

Fonte: Indiewire

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *