L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Berlinale 2014 – Esce in Giappone The Little House, di Yamada Yoji

Di Redazione SW

littlehouse_opt (1)

ScreenWeek dal Giappone.

Uno degli ultimi decani del cinema giapponese con i suoi ottantadue anni di età, Yamada Yoji ha cominciato a fare cinema agli inizi degli anni sessanta nella Shochiku, una delle case di produzione giapponesi più prestigiose, quella con un orientamento più per le famiglie per così dire, di cui ne è stato uno dei simboli e delle forze trainanti. Conosciuto soprattutto per la saga di lungometraggi dedicati al personaggio di Tora san, cominciata nel 1969 e andata avanti per venticinque anni, Yamada ha diretto o scritto di questa lunghissima serie quasi tutti i film, un numero davvero impressionante, quarantotto!
Ma il regista di Osaka è spesso ricordato anche per la sua successiva trilogia dei samurai, cominciata nel 2002 con The Twilight Samurai, proseguita due anni dopo con The Hidden Blade e terminata nel 2006 con Love and Honor.

otoko

twilight_samurai

Nonostante l’età Yamada continua a sfornare film, l’ultimo, The Little House, uscirà durante questo fine settimana nelle sale giapponesi e parteciperà anche all’edizione di quest’anno della Berlinale, in competizione, manifestazione con la quale il regista ha sempre avuto un rapporto speciale, fino ad ora è infatti sato invitato al festival tedesco ben 9 volte e nel 2010 gli è stato assegnato il Camera Award.
Dopo la tiepida se non negativa accoglienza di pubblico e critica verso Tokyo Story, il suo rifacimento del classico Viaggio a Tokyo di Ozu Yasujiro, con The Little House il regista tenta di rifarsi, puntando sulla trasposizione cinematografica del romanzo omonimo di Nakajima Kyoko. Si tratta della storia di una famiglia e dei sentimenti che l’attraversano a cavallo della Seconda Guerra Mondiale, periodo che Yamada aveva già splendidamente affrontato in Our Mother del 2008. Fra le protagoniste di questo The Little House troviamo Matsu Takako, attrice molto famosa in Giappone, Haru Kuroki e Baisho Chieko, figura femminile che abbiamo già ammirato in molti lavori del regista giapponese.

chisai_ouchi


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

John Cleese commenta le scuse di Hank Azaria per il suo doppiaggio di Apu 21 Aprile 2021 - 11:11

Hank Azaria, tra i più importanti doppiatori originali de I Simpson, ha chiesto recentemente scusa per il doppiaggio di Apu Nahasapeemapetilon. Ecco il commento di John Cleese.

The Witcher, You e Cobra Kai torneranno su Netflix a fine 2021 21 Aprile 2021 - 10:30

Le nuove stagioni delle tre serie arriveranno nel quarto trimestre dell'anno, insieme ai film Red Notice ed Escape from Spiderhead

Crudelia – Nuove immagini per il live action Disney con Emma Stone 21 Aprile 2021 - 9:45

Emma Stone sfoggia i costumi di Crudelia nelle nuove foto del live action Disney, che uscirà il prossimo 28 maggio su Disney+ con accesso premium.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.