Condividi su

09 dicembre 2013 • 21:30 • Scritto da Fabrizio Tropeano

VGX 2013: GTA 5 gioco dell’anno e tutti gli altri premi

Assegnati i Video Games Awards per il 2013. Non saranno gli Oscar ma sono indubbiamente tra i premi maggiormente prestigiosi per l'industria dei videogiochi. And the winners are...
Post Image
0
GTA 5
GTA 5

Se pur nel mondo dei videogiochi non esista qualcosa di paragonabile agli Oscar, indubbiamente uno dei premi più rappresentativi è il Video Game Awards che si tiene ogni anno all’inizio di Dicembre. L’evento soprannominato anche VGX e organizzato dalla rete televisiva statunitense Spike TV, mescola riconoscimenti e nuovi annunci di cui torneremo nei prossimi giorni. Oggi ci soffermiamo su quelli che sono stati videogiochi e software house premiati.

Cominciamo subito con il botto: il videogame del 2013 è stato, con poche sorprese, Grand Theft Auto 5, che ha battuto la concorrenza di BioShock Infinite, Super Mario 3D World, The Last of Us e Tomb Raider. Il titolo ha messo d’accordo critica e pubblico segnando l’apice della generazione di console che sta per concludersi nell’attesa che Rockstar Games non inizi a far un pensierino ad un porting next generation (senza scordarsi della versione PC) che secondo la nostra opinione è tutt’altro che da escludere.

Software house dell’anno invece non è stata Rockstar Games ma Naughty Dog, il team responsabile di Last of Us, esclusiva Playstation 3 ampiamente apprezzata da tutti. Un premio per così dire di consolazione meritato ampiamente.  Qui superata la concorrenza di Irrational Games, The Fullbright Company e la già citata Rockstar.

Last of Us ha ricevuto anche i due premi più “cinematografici” ovvero il premio per le migliori interpretazioni maschili e femminili all’interno di un videogame che sono andati rispettivamente a Troy Baker e Ashley Johnson. Da segnalare come Baker ha battuto tra gli altri anche sè stesso visto che era in nomination anche per la sua interpretazione come protagonista di Bioshock Infinite.

Come se non bastasse, sempre Baker ha vinto anche il premio come co-interprete insieme a Courtnee Draper della migliore canzone all’interno di un videogame. Si tratta di Will the Circle be Unbroken all’interno dell’appena citato Bioshock Infinite. Rimanendo in ambito musicale, GTA 5 è stato premiato anche per la migliore colonna sonora.

Vi lasciamo infine alla lista completa dei premi assegnati…
Game of the Year: Grand Theft Auto 5
Studio of the Year: Naughty Dog
Best Shooter: BioShock Infinite
Best Action Adventure Game: Assassin’s Creed 4: Black Flag
Best Sports Game: NBA 2K14
Best Independent Game: Gone Home
Best RPG: Ni no Kuni: Wrath of the White Witch
Best Fighting Game: Injustice Gods Among Us
Best Driving Game: Forza Motorsport 5
Best DLC: Far Cry 3: Blood Dragon
Best Xbox Game: Brothers: A Tale of Two Sons
Best PlayStation Game: The Last of Us
Best Nintendo Game: Super Mario 3D World
Best PC Game: Gone Home
Best Handheld Game: The Legend of Zelda: A Link Between Worlds
Best Casual Game: Animal Crossing: New Leaf
Best Voice Actor: Troy Baker (Joel in The Last of Us)
Best Voice Actress: Ashley Johnson (Ellie in The Last of Us)
Best Soundtrack: Grand Theft Auto 5
Best Song in a Game: “Will the Circle be Unbroken” by Courtnee Draper and Troy Baker (BioShock Infinite)
Most Anticipated Game: Titanfall
Character of the Year: The Lutece Twins (BioShock Infinite)
Best Mobile Game: Plants vs. Zombies 2: It’s About Time

Condividi su