L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

TOP10 – I momenti WTF del 2013 secondo ScreenWeek #SWTop10

Di Marlen Vazzoler

2013-top-ten-wtf

Dopo la top ten dei migliori trailer e quella dei migliori poster usciti nel 2013, continuiamo il nostro conto alla rovescia con i momenti WTF che hanno caratterizzato quest’anno cinematografico e televisivo. Stiamo parlando di quei momenti che vi hanno fatto rimanere di stucco, senza parole, e che in alcuni casi hanno provocato un lunghissimo ma silenzioso grido di dolore all’interno della vostra testa, un po’ come il ‘Noo’ di Darth Vader alla fine di La vendetta dei Sith, tanto per intenderci.
In questo caso abbiamo deciso di usare un criterio di selezione molto ampio, non ci siamo soffermati solamente al mondo del cinema ma abbiamo preso in considerazione anche quello televisivo e pubblicitario.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE ALCUNI SPOILER SULLE TRAME DI WORLD WAR Z, GRIFFIN, GAME OF THRONES.

Prima di partire con la classifica ecco i runner up che si sono distinti quest’anno: Jennifer Lawrence agli Oscar 2013, la sua caduta sulle scale e la conferenza stampa dopo il ritiro del premio; lo spot della Volvo in cui Van Damme fa la sua famosa spaccata tra due camion; i baffi di Watson comparsi nel teaser della terza stagione di Sherlock; la piccola Em che impedisce l’attacco aereo contro la Casa Bianca, sventolando la bandiera americana in White House Down; Amy Farrah Fowler spiega l’inutilità di Indiana Jones in I predatori dell’arca perduta su Big Bang Theory; Seth Rogen e James Franco rifanno il video di Kanye West; la proposta di matrimonio di Castle a Backet e relativa risposta tra il finale della quinta stagione e l’inizio della sesta in Castle.

10 – World War Z

Lo scienziato, uno dei personaggi principali che deve scoprire come fermare questa epidemia, muore sparandosi da solo, dopo essere scivolato sulla pedana dell’aereo.

9 – Fast & furious 6

Con questa scena la franchise di Fast & Furious entra nel mondo dei supereroi. Il savataggio impossibile di Letty da parte di Dom, ci ha fatto letteralmente rimanere a bocca aperta.

8 – Sharknado

L’Asylum ha superato se stessa con Sharknado. Nel film un tornado tira su dal mare degli squali che vengono fatti precipitare sugli ignari abitanti di Los Angeles. Comincia la battaglia tra gli uomini e gli squali!

7 – I Griffin

Quando è andato in onda il sesto episodio della dodicesima stagione, non abbiamo creduto ai nostri occhi quando lo show ha deciso di uccidere uno dei suoi personaggi principali, Brian. Lo sdegno dei fan non ha tardato a farsi sentire, accompagnato anche da alcune petizioni. Fortunanatamente Brian è tornato in vita due episodi dopo.

6 – Dexter

Quando Dexter si dirige con la sua barca nell’uragano, eravamo convinti che il nostro serial killer preferito si fosse suicidato. E invece no! Negli ultimi due minuti scopriamo Dexter è ancora vivo, ora ha la barba e fa il camionista…

5 – Into Darkness: Star Trek

Per mesi ci hanno detto che Khan non era presente nel film, tanto che il personaggio interpretato da Benedict Cumberbatch è stato chiamato John Harrison. Poi cominciamo a vedere il film e scopriamo che si chiama Khan, il film è una sorta di remake di L’ira di Khan, anche se in questo caso muore Kirk, ma viene riportato in vita per la fine del film.

4 – L’Uomo d’Acciaio

In realtà sono tre i momenti in cui siamo rimasti di sasso in questo film. Il primo è l’uccisione di Zod da parte di Superman; il secondo è quando papà Kent muore in un tornado, perché non vuole che Clarke usi i suoi poteri davanti a tutti; e il terzo è la distruzione di mezza Metropolis e l’uccisione di migliaia di abitanti durante la battaglia tra Superman e i Kriptoniani.

3 – Il trono di spade

Il nono episodio della terza stagione ha letteralmente sconvolto i telespettatori dello show della HBO, che non avevano letto i libri di George R.R. Martin. Il massacro dei Stark ad opera dei Frey, con la conseguente morte di Robb e Catelyn.

2 – Iron Man 3

L’annuncio della presenza del Mandarino aveva mandato su di giri tutti i fan della Marvel, e sebbene in alcuni forum si era diffusa la voce che il personaggio interpretato da Ben Kingsley non era il nemico principale, mai ci saremmo aspettati che in realtà il Mandarino era Trevor, un attore ingaggiato da Aldrich Killian.

1 – Batman vs Superman

L’annuncio del casting di Ben Affleck nei panni di Batman, nel sequel di L’Uomo d’Acciaio, ha lasciato tutti di stucco. La notizia è stata accolta malissimo dai fan e dalla rete, ma nelle settimane successive gli animi si sono un po’ calmati.

affleck-batman

Questa è la nostra personale classifica: scriveteci nei commenti la vostra! Seguite sui social network, in particolare Facebook e Twitter, l’hashtag #SWTop10 per rimanere aggiornati su tutte le nostre classifiche.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: I character poster italiani 5 Agosto 2021 - 21:45

Shang-Chi, il Mandarino e il misterioso Death Dealer nei nuovi poster di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli in arrivo nelle sale italiane il 1° settembre

Bruised: Il film diretto da Halle Berry su Netflix il 24 novembre 5 Agosto 2021 - 21:00

L'opera prima da regista di Halle Berry, Bruised, sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix il 24 novembre. Nuova immagine

The Lost Daughter: il film di Maggie Gyllenhaal andrà su Netflix in USA 5 Agosto 2021 - 20:15

Il film, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, sarà presentato in concorso a Venezia, e distribuito in Italia da BIM

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.