Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/04/Breaking-Bad.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Top 10 – Le migliori serie tv secondo ScreenWeek #SWTop10

Top 10 – Le migliori serie tv secondo ScreenWeek #SWTop10

Di emanuele.r

Breaking Bad

Tra le Top 10 che Screenweek vi sta regalando e vi regalerà per questi giorni di festa, oggi che è la vigilia di Natale tocca alle serie tv: quali sono le 10 che hanno illuminato questo 2013? Quali quelle che continueranno a rendere più bello anche il prossimo anno? Ecco la Top 10 firmata Screenweek.

10- Homeland (Showtime)

Episode 302

E’ vero che dalle accelerazioni inusitate della 2^ stagione alla calma anche fuori luogo della 3^ la serie sta perdendo qualche colpo: eppure come si può resistere al personaggio di Brody o a Saul, o alcune new entry di buon livello. Per non dire della suspense, che era dai tempi di 24 che non sentivamo così palpabile.

9 – The Newsroom (HBO)

the-newsroom-1x01-we-just-decided-to-promo-02

La miglior televisione possibile, almeno in senso ideale: dialoghi straordinari, attori perfetti, ritmo che inchioda e un’attenzione alla realtà e ai meccanismi di comunicazione (che sono un’iperrealtà) che illumina. Grande Sorkin e grandissimo Daniels.

8 – Parks and Recreation (NBC)

Parks-and-Recreation-Citizen-Knope-Season-4-Episode-10-4-550x366

E’ da anni tra le migliori comedy in assoluto e non ci pensa nemmeno a cedere il passo: situazioni paradossali condotte con grande classe, il senso dell’umorismo folgorante dei migliori episodi del Saturday Night Live, un pugno di attori e personaggi che senza leziosismi non si possono non amare. Difficile chiedere di più.

7 – Game of Thrones (HBO)

thrones dragon

Forse la 3^ stagione ha segnato dei cedimenti e di certo la tensione e la costruzione narrativa ha avuto qualche calo: eppure l’impatto epico, la cura della messinscena, la potenza di episodi e scene ne fanno il miglior fantasy possibile in tv. E il più visto di sempre.

6 – Hannibal (NBC)

Mads-Mikkelsen-in-HANNIBAL-600x325

Forse la nuova serie più belle dell’anno: il ritmo ossessivo e rarefatto del cinema d’autore, la cura ossessiva dell’immagine dell’arte e della fotografia contemporanee, la tensione malata del miglior romanzo noir e due attori – specie Mads Mikkelsen ovviamente – che qualunque serie vorrebbe. Magari la voglia di shockare guasta un po’ il finale, ma la serie è gotico contemporaneo da leccarsi i baffi.

5 – The Good Wife (CBS)

la-locandina-di-the-good-wife-126961

Una serie che ha del miracoloso: sempre sull’orlo della chiusura, procede e cresce con gli anni grazie a una narrazione, a una scrittura, a una finezza di regia, a un’acume nel trattare i propri temi che non hanno nulla da invidiare al via cavo. E poi un gruppo di attori da applausi a scena aperta. Senza dubbio la miglior serie in chiaro della tv americana.

4 – American Horror Story: Coven (FX)

american-horror-story-coven-jessica-lange

La follia al potere: se Asylum accumulava tutto, troppo e in modo confuso, Coven raggiunge la quadratura del cerchio: paura, morbosità, bellezza visiva, ma anche un sottile e lacerante senso dell’umorismo che permette di rendere accettabili e apprezzabili tutti i salti dello squalo possibili. Che se poi a servirceli sono Jessica Lange e Kathy Bates, per non parlare di Angela Bassett, accettiamo ogni cosa.

3 – Mad Men (AMC)

edt-Mad-Men-Season-5-Teasers-Trailers

Qualcuno potrebbe pensare che dopo un po’ una serie venga a noia. Ma le 6 stagioni della serie di Weiner dimostrano il contrario, che se dietro c’è un cast di autori di questo livello, ogni puntata e ogni stagione è migliore delle precedente. E questo 2013 che ci ha raccontato l’abisso in cui Draper potrebbe cadere da un istante all’altro è tra le migliori della serie.

2 – House of Cards (Netflix)

house-of-cards 2 stagione trailer

La rivoluzione parte da qui: la prima web-serie ad alto budget, pensata esclusivamente per la trasmissione on line, con grandi nomi dietro (David Fincher) e davanti (Kevin Spacey) la macchina da presa. Ed è anche una serie bellissima, che racconta la politica come un campo di battaglia, il dolore, il sudore, la morte che scorre nelle pubbliche relazioni, nelle lobby. Il lato marcio di The Newsroom e The West Wing.

1 – Breaking Bad (AMC)

Felina

La serie dell’anno, inevitabilmente, essendosi conclusa nel 2013: ma anche la serie del decennio. Tutto il nero di una società, di una civiltà, di uno spirito dei tempi racchiuso in 5 stagioni in cui thriller, nero, grottesco con sfumature horror hanno convissuto in modo fertile con il più oscuro drama familiare mai visto sul piccolo schermo. La definitiva rilettura del termine suspense.

E le vostre quali sono? Siete d’accordo con la nostra top 10, o secondo voi manca qualcosa? Ditecelo commentando l’articolo. E intanto buon Natale da Screenweek ed Episode39.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Ironheart – Ecco l’armatura e Hood nelle foto dal set 9 Agosto 2022 - 9:05

Le foto dal set di Ironheart mostrano Dominique Thorne con l'armatura e Anthony Ramos nel ruolo di Hood, antagonista della serie.

Joker: Folie à Deux – Zazie Beetz in trattative per il suo ritorno 9 Agosto 2022 - 1:09

L'attrice riprenderà il ruolo di Sophie Dumond, la vicina di casa di cui era innamorato Arthur Fleck, in Joker: Folie à Deux

Ezra Miller accusato di furto con scasso in Vermont 9 Agosto 2022 - 0:01

Ezra Miller ha ricevuto domenica un mandato di comparizione e gli è stato ordinato di presentarsi alla Corte Superiore del Vermont a fine settembre

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.