L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Oggi è Venerdì 13, vi dice niente?

Oggi è Venerdì 13, vi dice niente?

Di Filippo Magnifico

Si dice che Venerdì 13 sia ispirato a Reazione a Catena, pellicola diretta nel 1971 da quel genio incompreso (o meglio, compreso a posteriori) di Mario Bava. A guardar bene sembra proprio così, dato che un omicidio – quello dei due amanti impalati mentre sono intenti a fare del sesso, cosa da evitare quando si parla di trame horror – è ripreso pari pari dal film del regista nostrano.

Che sia vero o meno, resta il fatto che stiamo parlando del primo capitolo di una delle più longeve saghe comparse nel vasto panorama del cinema di genere. Nato sulla scia di titoli decisamente più riusciti, come ad esempio Halloween di John Carpenter, Venerdì 13 è stato diretto nel 1980 da Sean S. Cunningham, già produttore di un altro titolo di culto come L’ultima casa a sinistra di Wes Craven. Nel cast un giovanissimo Kevin Bacon e una diabolica Betsy Palmer.

La sceneggiatura, scritta dall’autore di Soap Opera Victor Miller, vede un gruppo di adolescenti pronti per intraprendere una stagione lavorativa nel Camp Crystal Lake. Un camping da incubo, con un bel laghetto nelle vicinanze e un orribile delitto alle spalle. 20 anni prima, infatti, un ragazzino di nome Jason Voorhees era annegato dopo un orribile scherzo fatto da alcuni suoi coetanei. Una morte che, ovviamente, ne richiamerà altre.


Kevin Bacon in una scena eliminata di Footloose. No, dai, non è vero.

Gli appassionati sanno bene che il primo film della saga è, tra molte virgolette, il più lineare. Questo perché il serial killer che si muove al suo interno e una persona “normale”. Jason Voorhees, il mostro implacabile e indistruttibile che tutti conosciamo, ha fatto la sua comparsa dal secondo capitolo in poi, diventando con gli anni una delle principali icone del cinema horror, allo stesso modo di Michael Myers e Freddy Krueger (con cui ha oltretutto avuto uno scontro all’ultimo sangue nella pellicola scult Freddy Vs Jason).

Anzi, a volerla dire tutta lo stesso Miller non ha mai accettato la piega presa dal franchise a partire da Venerdì 13: l’assassino ti siede accanto, dato che, nella sua concezione, Jason era solo una povera vittima. Un polemica legittima, ma se così non fosse stato ci saremo persi una saga che, nel bene e nel male, ha rappresentato molto per il cinema di genere. E molto probabilmente non ci troveremo qui a parlarne.

Perché oggi, se ancora non ci avete fatto caso, è Venerdì 13. E ogni volta che capita questo giorno, il pensiero di ogni cinefilo va sempre in una direzione.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Free Guy: nuovo trailer italiano per il film con Ryan Reynolds, dall’11 agosto al cinema 13 Giugno 2021 - 13:00

Il prossimo 11 agosto Free Guy, la commedia d’azione diretta da Shawn Levy, arriverà nelle sale italiane. Ecco il nuovo trailer italiano del film con Ryan Reynolds.

Wolfgang dal 25 giugno su Disney+, ecco il trailer 13 Giugno 2021 - 12:00

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale di Wolfgang, il documentario che racconta la storia di Wolfgang Puck, un uomo che ha superato gli ostacoli di un’infanzia travagliata diventando, grazie alla sua perseveranza, uno degli chef più prolifici del nostro tempo oltre che un nome noto.

Nine Perfect Strangers: nuovo teaser trailer per la serie Hulu con Nicole Kidman 13 Giugno 2021 - 11:00

Arriverà su Hulu il 18 agosto, e da noi su Amazon Prime Video, la nuova serie realizzata dal team di Big Little Lies

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.