L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Nymphomaniac – Due poster con oggetti sadomaso per il film di Lars von Trier

Di Valentina Torlaschi

nymphomaniac posters

Dopo i poster orgasmici di qualche settimana fa, ora le nuove locandine di Nymphomaniac puntano su oggetti sadomaso. Nella prima immagine troviamo una sorta di frusta che abbiamo già visto in questa clip e che rappresenta il “dolce” regalo che la protagonista Charlotte Gainsbourg riceve per Natale; la seconda ritrae invece una sorta di amo da pesca e non ci vuole troppa immaginazione a capire come possa venire usata in pratiche sessuali estreme. E chissà poi che l’esca non sia un omaggio a L’isola di Kim Ki-duk dove lo stesso oggetto veniva usato in modo estremo per suggellare il rapporto d’amore-dolore tra un uomo e una donna…

nymphomaniac-volume-2-poster-404x600

nymphomaniac-volume-1-poster-404x600

Alla sua terza collaborazione con il controverso regista danese Lars von Trier dopo Antichrist e Melancholia, in Nymphomaniac Charlotte Gainsbourg veste i panni di una donna dall’appetito sessuale insaziabile che, tra orgasmi e dolori, cerca di dominare la sua malattia. Il film ripercorrerà 50 anni della storia di questa donna insieme agli altri protagonisti, interpretati da  Stellan SkarsgårdShia LaBeoufJamie BellConnie NielsenChristian SlaterUma Thurman e Willem Dafoe.

Ecco la sinossi ufficiale:

Nymphomaniac è la selvaggia e poetica storia del viaggio erotico di una donna, dalla sua nascita all’età di 50 anni, raccontato da Joe, la protagonista, che si definisce lei stessa una ninfomane.

La notte di un freddo inverno il vecchio e affascinante scapolo Seligman trova Joe, che è stata picchiata in un vicolo. La porta nel suo appartamento dove le cura le ferite e le chiede dettagli sulla sua vita. Lui ascolta molto attentamente mentre Joe, attraverso 8 capitoli, racconta la sua storia lussureggiante e multi sfaccettata, ricca di interazioni e incidenti di percorso.

Nymphomaniac si preannuncia come una pellicola d’autore con molte scene hardcore. Per il mercato danese è stata realizzata una versione softcore della durata di quattro ore, che sarà divisa in due parti e arriverà nelle sale il prossimo 25 dicembre. La versione esplicita dovrebbe invece fare il suo debutto al prossimo Festival di Cannes, che sembra pronto ad accogliere nuovamente il suo figliol prodigo (qui trovate maggiori informazioni).

La versione censurata (per quanto possibile) del film, fortemente voluta dalla produzione per garantirsi un riscontro a livello commerciale, non ha avuto la supervisione del regista: Lars von Trier non ha partecipato al rimontaggio e molto probabilmente non l’ha neanche visto, anche se ha dato il suo consenso. In Italia il film è attualmente senza distribuzione.

QUI un nostro approfondimento semi-serio sul cinema di Lars von Trier.

Fonte: Collider

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nine Perfect Strangers: nuovo teaser trailer per la serie Hulu con Nicole Kidman 13 Giugno 2021 - 11:00

Arriverà su Hulu il 18 agosto, e da noi su Amazon Prime Video, la nuova serie realizzata dal team di Big Little Lies

The Book of Boba Fett svelerà cosa è successo al personaggio dopo L’impero colpisce ancora 13 Giugno 2021 - 10:00

La seconda stagione di The Mandalorian si è conclusa da un po’ di tempo, ormai, e ora si pensa a The Book of Boba Fett. Ecco i primi dettagli sulla serie.

Box Office Italia: The Conjuring – Per ordine del Diavolo di nuovo in testa di sabato 13 Giugno 2021 - 9:33

The Conjuring – Per ordine del Diavolo, il terzo capitolo della saga horror creata da James Wan, si dimostra il favorito del pubblico nel secondo sabato dalla sua uscita.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.