L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Made in Japan – Lo spot horror sui pneumatici più terrificante mai visto!

Di Redazione SW

photo 3_opt

ScreenWeek dal Giappone.

L’horror giapponese ha visto una rinascita ed un accresciuto interesse nei suoi confronti, anche da parte del pubblico internazionale, verso la fine degli anni novanta con il film che rappresenta forse più di tutti questa rinnovata onda dell’orrore, The Ring, uscito nelle sale giapponesi nel 1998. A questo sono seguite opere di varia fattura e stile, grandi nomi come Miike Takashi e Kurosawa Kiyoshi hanno elevato la qualità del genere con capolavori quali Audition, Cure o Pulse, quest’ultimo presentato al festival di Cannes nel 2001. Successivamente il cinema americano decise di realizzare dei remake di questi J-horror, lo stesso Pulse e naturalmente il celebre The Ring sono solo due delle opere che più hanno ottenuto visibilità.

cure-original

Ora è vero che l’impulso creativo che animava molti registi e produzioni giapponesi si è alquanto affievolito recentemente, resta il fatto che il genere, con tutti i suoi stilemi e le caratteristiche peculiari, continua a essere esplorato ed usato. Nessuno si aspetterebbe però di vedere una pubblicità televisiva per reclamizzare pneumatici usare il genere in questione, eppure vedendo questa breve clip non ci sono dubbi.

Attenzione, la visione è sconsigliata ai deboli di cuore!

Sopravvissuti? Bene, la tabella che la “ragazza” tiene in mano recita: “hai messo le gomme invernali?” si tratta quindi di una pubblicità che invita a munirsi di pneumatici adatti quando si guida sulla neve. Il nome della folle compagnia che ha ideato questo spot è Autoway e l’idea della pubblicità terrorizzante, il cui titolo è “La strada innevata fa paura” può essere giudicata, dipende dai punti di vista, assurdamente geniale o stupidamente paurosa. Qualcuno sulla rete l’ha definita la pubblicità più terrificante di tutti i tempi, certo è che non passa in televisione ad orari protetti come i film da cui trae ispirazione, viene cioè trasmessa solo la sera tardi, almeno questa è la speranza.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Esistono scene troppo folli anche per Fast & Furious 9! Justin Lin parla di un momento che non è finito nel film 15 Giugno 2021 - 12:00

La saga di Fast & Furious ha sempre intrattenuto il suo pubblico con massicce dosi di azione, infrangendo le leggi della fisica in modo sempre più plateale capitolo dopo capitolo. Ma a tutto c’è un limite...

Assassin’s Creed: lo sceneggiatore di Die Hard per la serie Netflix 15 Giugno 2021 - 11:15

La serie live action tratta dai videogiochi Ubisoft sarà sviluppata da Jeb Stuart, sceneggiatore di Die Hard, Il fuggitivo e Vikings: Valhalla

Stargirl: la figlia di Lanterna Verde nel nuovo trailer 15 Giugno 2021 - 10:30

The CW ha diffuso il primo trailer della seconda stagione di Stargirl. Nel video troviamo Ysa Penarejo nel ruolo di Jade, figlia della Lanterna Verde Alan Scott.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.