L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Universal sospende ufficialmente la lavorazione di Fast & Furious 7 e pubblica un video tributo a Paul Walker

Di Filippo Magnifico

A Tribute to Paul Walker - YouTube

Con un comunicato ufficiale, la Universal Pictures ha annunciato la sospensione dei lavori di Fast & Furious 7. Una decisione che non sorprende e che fondamentalmente già sapevamo, ma che ora è stata messa nero su bianco. Dopo la tragica e improvvisa morte di Paul Walker la produzione ha intenzione di prendere tutto il tempo necessario per decidere il futuro del franchise:

In questo momento, noi della Universal siamo uniti nel voler dare tutto il sostegno possibile alla famiglia di Paul e a tutta la “famiglia allargata” di Fast & Furious, che comprende il cast, la troupe e i filmaker. Al momento crediamo che sia un nostro dovere sospendere la lavorazione di Fast & Furious 7 per un periodo di tempo, in modo tale da poter valutare tutte le opzioni possibili per proseguire con la saga. Continueremo a mantenere costantemente informati i fan del franchise quando sarà necessario. Fino a quel momento, sappiamo che anche loro sono uniti nel cordoglio per la scomparsa del nostro caro amico Paul Walker.

A poche ore di distanza da questo annuncio è stato diffuso nel web anche un video tributo all’attore:

La Universal ha inoltre annunciato che il ricavato delle vendite dell’edizione home video di Fast & Furious 6, disponibile tra qualche giorno in America, sarà devoluto all’associazione Reach Out WorldWide, fondata nel 2010 dallo stesso Paul Walker.

Quale sarà il futuro di Fast & Furious 7? Non possiamo fare altro che attendere un nuovo annuncio ufficiale per scoprirlo. Nel frattempo nel web le voci si susseguono numerose, tra le ipotesi al vaglio c’è anche quella di rivedere l’intero progetto e di rigirare la pellicoaggio di Brian O’Conner.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

EXCL – Paul Rudd commenta le recenti dichiarazioni di Martin Scorsese 19 Ottobre 2019 - 19:00

Cosa pensa Ant-Man delle recenti dichiarazioni di Martin Scorsese sul mondo dei cinecomic? Abbiamo intervistato Paul Rudd, ecco le sue dichiarazioni...

Zombieland: Doppio colpo – Gli errori sul set nel nuovo video 19 Ottobre 2019 - 18:00

I protagonisti di Zombieland: Doppio colpo si divertono tra scherzi ed errori nel nuovo video ufficiale. L'uscita del film è attesa per il 14 novembre.

The Boys – Patton Oswalt nel cast della stagione 2 19 Ottobre 2019 - 17:00

Eric Kripke ha rivelato su Twitter che Patton Oswalt avrà un ruolo nella seconda stagione di The Boys, ma non sappiamo quale personaggio interpreterà.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.