L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Costituzione diventa show nelle carceri di Roma: Nicolas Vaporidis primo ospite

Di Leotruman

vaporidis costituzione

Un interessante progetto riprenderà a partire da domani nelle carceri italiani, ideato e diretto da Corrado Veneziano e patrocinato e finanziato dal Comune di Roma-Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione artistica.

Si tratta di cinque appuntamenti ricchi di musica, teatro, letture che coinvolgeranno appieno i quattro istituti penitenziari romani: Regina Coeli, Rebibbia Nuovo Complesso, Rebibbia Femminile, Casal del Marmo. Negli incontri saranno affrontati, in modo leggero e divertente (con un alto grado di spensieratezza e coinvolgimento), gli articoli fondamentali della Costituzione italiana: dall’Accoglienza al Lavoro, dalla Salute alla Salvaguardia del patrimonio artistico e culturale.

Sarà Nicolas Vaporidis, venerdì 20 dicembre, ad avviare la seconda serie di incontri nel carcere di Regina Ceoli. Oltre a passi della Costituzione e testi selezionati sul tema della pace, verranno anche letti alcuni passi di Nelson Mandela, recentemente scomparso.

Tanti i nomi del panorama italiano che stanno già partecipando al progetti sin dallo scorso settembre (Serena Autieri aveva dato il via alla prima parte). I prossimi ad essere coinvolti saranno Cosimo Cinieri, Roberto Ciufoli, Emilio Solfrizzi, Andrea Rivera, Klive Riche, Eugenia Costantini, Roberto Gatto, Umberto Scipione, Giorgia Surina.

Ai quattro appuntamenti negli Istituti penitenziari se ne aggiunge uno dedicato ai parenti dei detenuti o di ex-detenuti che si terrà il 5 gennaio al Music Inn, con la partecipazione di Emilio Solfrizzi, Cosimo Cinieri, Daniela Marazita, Federico Costantini e un foltissimo numero di musicisti jazz, rock e blues. Il concetto è quello di passare la festività insieme a chi si è dovuto misurare con una situazione di privazione e lacerazione del tessuto personale.

Tutti gli ingressi sono gratuiti. Per partecipare ai quattro incontri interni agli Istituti penitenziari inviare una mail di prenotazione all’indirizzo una settimana prima all’indirizzo lacostituzionenellecarceri – @ – libero.it. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 06.8557912 o al 349.8526319.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Green Knight – Il poster ufficiale del fantasy di David Lowery 16 Giugno 2021 - 8:45

Sir Gawain leva la scure al cielo nel poster ufficiale di The Green Knight, l'attesissimo fantasy di David Lowery che uscirà il 30 luglio nelle sale americane.

BEASTARS: La stagione 2 dal 15 luglio in tutto il mondo su Netflix 16 Giugno 2021 - 0:53

La stagione 2 di Beastars ha una data di uscita! La serie, basata sull'omonimo manga, arriverà il 15 luglio in tutto il mondo su Netflix.

Box Office Giappone: Mobile Suit Gundam: Hathaway debutta al 1° posto, Evangelion supera i ¥9miliardi 15 Giugno 2021 - 21:57

Iniziata la 'Last run' di Evangelion 3.0+1.0: Thrice Upon a Time che infrange la soglia dei ¥9miliardi, mentre Detective Conan: The Scarlet Bullet sorpassa Detective Conan: Crimson Love Letter. Al primo posto al box office giapponese Mobile Suit Gundam: Hathaway in arrivo su Netflix

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.