Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/12/Mortdecai_johnny-depp-mutande.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Johnny Depp in mutande sul set di Mortdecai

Johnny Depp in mutande sul set di Mortdecai

Di Valentina Torlaschi

Mortdecai_johnny depp mutande

Dopo la prima immagine rilasciata ormai un mese fa, torniamo a gettare un occhio sul set di Mortdecai. Ossia l’adattamento per il cinema del romanzo scritto da Kyril Bonfiglioli The Great Mortdecai Moustache Mystery in cui si racconta di questo anti-eroico “simpatico, ricco e vigliacco mercante d’arte, amante del divertimento, che sguazza nel crimine” – come lui stesso ama definirsi – che dà il titolo al film. Johnny Depp vestirà i panni del protagonista, mentre al suo fianco troveremo Ewan McGregor e Gwyneth Paltrow.

Sono approdate in rete diverse foto rubate durante le riprese in cui troviamo Johnny Depp nelle vesti di Charlie Mortdecai con baffetto e… senza pantaloni!

Diretto da David KoeppMortdecai seguirà quindi le avventurose vicende di questo personaggio amante della vita, dell’arte e dei divertimenti che riesce a recuperare un quadro rubato all’interno del quale, si dice, potrebbe essere nascosto il codice di un conto bancario perduto su cui è accreditato un bottino di oro depositato dai Nazisti.. Come si legge nel comunicato ufficiale diffuso dalla Lionsgate, l’uomo dovrà naturalmente vedersela con una serie di “russi arrabbiati”, gli inglesi del Mi5 (l’agenzia per la sicurezza e il controspionaggio del Regno Unito), un terrorista internazionale, e la terribile, bellissima e “coscialunga” moglie.

Il film rappresenta la prima collaborazione tra la Lionsgate e la OddLot. Sul personaggio di Charlie Mortdecai sono stati pubblicati tre libri – Don’t Point That Thing At Me (Weidenfeld and Nicolson, 1972), Something Nasty In The Woodshed (Macmillan, 1976), After You With The Pistol (Secker and Warburg, 1979) – più un prequel e un sequel. Inutile sottolineare, che il materiale letterario per costruire una vera e propria saga non manca.

Fonte: CS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Kung Fu Panda 4 uscirà nelle sale nel 2024 13 Agosto 2022 - 2:16

Universal Pictures ha annunciato la data del quarto capitolo cinematografico di Kung Fu Panda prodotto da DreamWorks Animation

Anne Heche è morta, aveva 53 anni 12 Agosto 2022 - 23:42

L'attrice, la cui morte cerebrale era già stata dichiarata poche ore fa, è purtroppo scomparsa in seguito a un grave incidente d'auto

The Fall Guy: Emily Blunt con Ryan Gosling nel film di Professione pericolo 12 Agosto 2022 - 21:30

Ryan Gosling prenderà il posto di Lee Majors nell'adattamento cinematografico della classica serie anni '80

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.