Warning: getimagesize(http://tweens.screenweek.it/files/2013/12/joe-jonas.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Joe Jonas si confessa: “Pensavo di dovermi prendere cura di Demi Lovato”

Joe Jonas si confessa: “Pensavo di dovermi prendere cura di Demi Lovato”

Di

Joe Jonas scrive un articolo per la rivista Vulture nel quale racconta nei dettagli la sua vita come membro della band dei Jonas Brothers, la sua vita personale e il suo lavoro con la Disney e il suo rapporto con Demi Lovato.

joe-jonasJoe Jonas comincia il lungo articolo ricordando come, in quanto figlio di un pastore religioso, fin da bambino fosse abituato ad essere sempre al centro dell’attenzione, ad avere tutti gli occhi puntati addosso e a sedersi sempre in prima fila in chiesa. Nel lungo articolo Joe ripercorre le tappe della sua vita come persona e come uno dei fratelli Jonas ricordando anche la sua esperienza lavorativa con la Disney:

“… la cosa che non andava con il programma Disney era che alcuni dei copioni erano terribili. Finivano per essere delle strane battute alle quali sono un bambino di 10 anni avrebbe riso. Ci abbiamo lavorato lo stesso perchè pensavamo che la Disney fosse la nostra unica possibilità ed eravamo terrorizzati all’idea di perderla.”

Joe Jonas parla anche della sua relazione con Demi Lovato: “Ho avuto davvero modo di conoscerla e capire quello con cui stava combattendo, come l’abuso di sostanze stupefacenti. Mi sentivo come se dovessi prendermi cura di lei ma allo stesso tempo vivevo una menzogna perchè non ero felice ma mi sentivo di dover stare con lei perchè aveva bisogno di aiuto. Non potevo esprimere nulla di tutto questo perchè avevo un marchio da proteggere.”

Infine ovviamente Joe parla anche della separazione dei Jonas Brothers: “Le cose si sono messe in chiaro durante un meeting nel quale avremmo dovuto parlare dell’uscita dell’ultimo album  e invece siamo scivolati in questa enorme lite. E’ stata la prima volta che siamo stati davvero sinceri uno con l’altro rispetto ad un sacco di cose delle quali non eravamo felici.”

Qui trovate l’articolo completo (in inglese). Cosa pensate delle sue confessioni?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Ezra Miller rompe il silenzio: “Ora capisco di soffrire di problemi mentali” 16 Agosto 2022 - 9:14

Dopo un lungo periodo di silenzio, Ezra Miller ha finalmente parlato, annunciando l’intenzione di intraprendere un percorso di riabilitazione.

Cabinet of Curiosities: Guillermo del Toro parla dei mostri e della serie Netflix 15 Agosto 2022 - 20:00

Rivelati i titoli degli episodi e nuove immagini della serie antologica, che avrà un'inusuale lancio sulla piattaforma

Bullet Train: una clip adrenalinica con Brad Pitt e Bad Bunny 15 Agosto 2022 - 19:00

Brad Pitt e Bad Bunny sono i protagonisti di questa nuova clip di Bullet Train, il film di David Leitch in uscita il 25 agosto.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.