L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il capodanno giapponese, attesa ed abitudini

Di Redazione SW

108tocchi_opt

Il Capodanno è probabilmente la festività più importante e sentita in Giappone, tradizione vuole che il 31 dicembre (Omisoka) la famiglia si riunisca banchettando ed aspetti insieme lo scoccare della mezzanotte. Molte famiglie durante il cenone si sintonizzano sul canale nazionale NHK per l’abituale Kohaku uta gassen, una gara canora fra due squadre di cantanti quella rossa e quella bianca, da una sessantina di anni a questa parte quasi un abitudine, una specie di Sanremo per intenderci che come l’evento ligure sta però perdendo popolarità fra i più giovani. Alla fine di questo programma, quasi tutte le emittenti si sintonizzano in diretta con i più importanti templi buddisti del paese da dove si sentono i 108 rintocchi di campana che simbolizzano i desideri mondani da allontanare per purificarsi e cominciare così l’anno nuovo. Dopo il rintocco delle campane e lo scoccare della mezzanotte quindi, è abitudine molto diffusa anche mangiare un piatto di soba, sorta di noodles, che vista la loro lunghezza simbolizzano la speranza per una vita lunga e sana.

kohaku

Il primo gennaio e solitamente fino alla fine della prima settimana dell’anno le principali compagnie sono chiuse e quindi si trascorre questo periodo a casa con la propria famiglia, di solito mangiando dei cibi preparati durante i giorni precedenti denominati Osechi-ryori. Una serie di pietanze servite in una specie di lunch box laccato, ognuno dei quali riveste e simbolizza un significato particolare, di solito un augurio per l’anno appena cominciato. Il primo giorno dell’anno è anche quello in cui ci si reca al santuario scintoista per fare la prima preghiera dell’anno (hatsumode) in televisione invece il due ed il tre gennaio domina l’Hakone ekiden, una corsa podistica a squadre nata nel 1920 che porta gli alteti da Tokyo alla cittadina di Hakone, in cui competono le varie università giapponesi e che viene molto sentita anche perchè rappresenta quel valore di lottare/gareggiare tutti insieme per ottenere una causa comune che ben rappresenta certo spirito nipponico.

hakone ekiden

I primi giorni di gennaio, visto che sono un periodo di vacanze e di riposo dal lavoro, rappresentano anche un’ottima occasione per andare al cinema, il primo film dell’anno ha un valore speciale in Giappone come del resto tutte le azioni che vengono fatte per la prima volta nei primi giorni dell’nuovo anno.
Yoi otoshi wo omukae kudasai! (buon anno – detto prima della fine dell’anno)


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix NON salverà Manifest, la serie resta senza un finale 22 Giugno 2021 - 15:30

Non c’è speranza per Manifest e per i suoi fan.

Black Widow – Un video in italiano dedicato alle prevendite 22 Giugno 2021 - 14:45

Scarlett Johansson, Florence Pugh e David Harbour annunciano l'inizio delle prevendite dei biglietti di Black Widow in un nuovo video.

Snake Eyes dal 21 luglio al cinema, ecco il trailer italiano 22 Giugno 2021 - 13:45

Eagle Pictures ha pubblicato il trailer italiano di Snake Eyes: G.I. Joe Le Origini, che uscirà il prossimo 21 luglio nelle sale.

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)