L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Harry Potter – Venduto all’asta per 20mila sterline il braccialetto creato da J.K. Rowling

Di Marlen Vazzoler

lumos-maxima

Martedì 10 dicembre alla casa d’asta di Sotheby’s è stato venduto a Alan Fergusson un uomo d’affari scozzese, per 20mila sterline, il braccialetto Lumos Maxima basato sul design creato da J.K. Rowling, ispirato ai libri di Harry Potter. I soldi sono stati donati all’associazione caritatevole Lumos, fondata nel 2005 dalla Rowling, impegnata nel porre fine all’istituzionalizzazione sistematica dei bambini, una pratica dannosa che colpisce 8 milioni di bambini nel mondo – se ne conta un milione nella sola Europa – che vengono separati dalle loro famiglie e posti nei cosiddetti orfanotrofi, come conseguenza della povertà, della disabilità e della discriminazione.
Il braccialetto d’argento sfoggia undici pendenti sempre d’argento con elementi in oro, diamanti e gemme, realizzati dalla gioielleria di Edinburgo, Hamilton & Inches: la saetta di Harry Potter; occhiali e scopa; un boccino d’oro; il teschio del Marchio Nero con gli occhi di ametista; il medaglione di Slytherin; una chiave alata; le fiabe di Berda il bardo; il cappello parlante; il simbolo dei doni della morte; una bacchetta che funziona come chiusura. La Rowling ha spiegato che il pendente più prezioso è quello a forma di farfalla, che riproduce il logo dell’associazione Lumos.

“[La farfalla] splende grazie alle pietre di luna e alle ametiste – un simbolo di trasformazione e liberazione, della bellezza che può emergere dal buio dell’isolamento”.

lumos-maxima-0

Chi ha letto i libri e/o visto i film, ricorderà che Lumos è il nome dell’incantesimo usato per portare luce nell’oscurità, e il pendente e l’associazione racchiudono perfettamente questo significato.
Prima dell’asta era stato stimato un prezzo tra le 15mila e le 20mila sterline e l’obiettivo è stato pienamente raggiunto. La Rowling ha dichiarato che il braccialetto è impregnato di memorie e sentimenti che “Hanno un significato al di là del valore venale. Sono degli amuleti personali”.
Il compratore ha dichiarato:

“J.K. Rowling ha detto prima che l’asta che era certa che il braccialetto gemello sarebbe andato a una donna molto buona, ed era certa che il braccialetto verrà apprezzato da Yvonne e dalla mia famiglia per generazioni. Mia moglie adora la serie di Harry Potter, e ora non vede l’ora che arrivi il giorno di Natale per aprire il suo regalo. Essendo una persona che sostiene una serie di cause benefiche, è stato molto piacevole poter aiutare un’associazione caritatevole [che] crea un opportunità per tanti giovani svantaggiati in tutto il mondo”.

Fonti sothebys, Mugglenet, Mugglenet

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il cast e le prime immagini della nuova serie animata 14 Giugno 2021 - 20:46

Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso le prime immagini dei protagonisti di Star Trek: Prodigy, la nuova serie animata creata dagli sceneggiatori di Trollhunters.

The Holdovers: Paul Giamatti e Alexander Payne di nuovo insieme dopo Sideways 14 Giugno 2021 - 20:45

Attore e regista lavoreranno a una commedia ambientata in una scuola secondaria privata del New England durante le Feste natalizie del 1970

Videogame News: Speciale E3 e Summer Game Fest 14 Giugno 2021 - 20:30

Una valanga di novità per gli amanti dei videogiochi direttamente dall'E3 e dalla Summer Game Fest (e non solo): ecco l'appuntamento settimanale con le nostre news!

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.