Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/12/snowpiercer-still-ewan-bremner-1024x682.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Giornate 2013, Koch Media e Notorious all’assalto degli schermi

Giornate 2013, Koch Media e Notorious all’assalto degli schermi

Di emanuele.r

snowpiercer-still-ewan-bremner

Nel mare piuttosto agitato della distribuzione italiana, si sono affacciate nelle ultime stagioni due nuove società che stasnno cercando di farsi spazio ridefinendo il pubblico e l’offerta specializzata. Sono Koch Media e Notorious che alle Giornate professionali di cinema di Sorrento hanno presentato i listini per il 2014. Koch ha presentato un programma con il miglior cinema di genere in circolazione, partendo a fine gennaio con I, Frankenstein, rilettura contemporanea del mito di Mary Shelley interpretata da Aaron Eckhart e proseguendo a febbraio con The Green Inferno, il nuovo cannibal-horror di Eli Roth apprezzato dai fan al festival di Roma.
Sempre a Roma si sono visti Snowpiercer, l’ottimo catastrofico di Bong Joon-ho e interpretato da Chris Evans premiato con il Mouse d’argento, e Goool, il film animato di Juan Josè Campanella sulla squadra di calcio balilla che prende vita e che a maggio acconpagnerà l’inizio dei mondiali di calcio. Unico film non di genere The Railway Man, previsto per aprile, un dramma in costume con Nicole Kidman e Colin Firth.

devilsknot

Notorious invece punta a un pubblico più giovane, anche molto più giovane (almeno per il primo semestre 2014), come dimostrano i due film di gennaio: Il castello magico, animazione belga per under 10 che punta al pubblico de Le avventure di Sammy, e Belle e Sebastien, versione live del celebre anime sull’amicizia tra un cane bianco e un bambino, film già amato dai ragazzi al festival di Roma. E anche La bella e la bestia con Vincent Cassel e Lea Seydoux si presenta come film per quel target.
Più equilibrato il resto del listino, con due film che paiono molto interessanti come A Most Wanted Man, nuovo thriller di Anton Corbijn con Phillip Seymour Hoffman e Devil’s Knot di Atom Egoyan, dramma legale in cui Reese Whiterspoon e Colin Firth devono riparare a un grave errore giudiziario. E soprattutto il resto del 2014 e inizio 2015 pare puntare a un ripensamento di linea di Notorious ed è già così, si cresce solo cambiando, specie se si è giovani.

Seguiteci per tutte le novità dalle Giornate Professionali del cinema di Sorrento non solo qui sul blog di ScreenWEEK, ma anche sulla pagina Facebook, su Twitter, Instagram

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: One Piece Film Red è ufficialmente il film di maggior successo del franchise 19 Agosto 2022 - 0:07

Dopo 13 giorni One Piece Film Red ha superato ¥8 miliardi al Box Office Giapponese, ha venduto 5,7 milioni di biglietti, superando così i 5.67 milioni di One Piece Film Z (2012).

Finalmente l’alba: anche Joe Keery di Stranger Things nel film di Costanzo 18 Agosto 2022 - 21:30

Keery affiancherà Willem Dafoe e Lily James nel film di Saverio Costanzo, le cui riprese si svolgeranno in Italia

American Gigolo: nuovo trailer per la serie con Jon Bernthal 18 Agosto 2022 - 20:45

La serie, ispirata al film di Paul Schrader con Richard Gere, debutterà in USA il 9 settembre, e ora ne possiamo vedere il secondo trailer

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?