L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Frozen vola in testa negli USA, La Ragazza di Fuoco verso i 700 milioni globali

Di Leotruman

Schermata 2013-11-29 alle 17_opt

Continua negli USA anche in questo weekend post-Ringraziamento il dominio di due pellicole: Frozen e Hunger Games – La Ragazza di Fuoco.

È questa volta Frozen – Il Regno di Ghiacciola nuova pellicola d’animazione targata Disney che ha raccolto enormi consensi tra critica e pubblico, a volare in vetta alla classifica. Ben 31.6 milioni raccolti anche in questo secondo fine settimana di programmazione, con una media di oltre 8500 dollari. Questo significa che ha già in cassa quasi 135 milioni dopo pochi giorni nelle sale, là dove Rapunzel era a 115 milioni (chiuse poi a 200): questo significa che grazie al passaparola e alle festività la pellicola dovrebbe tranquillamente incassare almeno più di un altro centinaio di milioni.

Continua ad incassare il fenomeno Hunger Games – La Ragazza di Fuocola pellicola diretta da Francis Lawrence e con protagonista il premio Oscar Jennifer Lawrence che in Italia dovrebbe chiudere il suo secondo weekend a quota 7 milioni. In patria altri 27 milioni di dollari per il film, che dopo il Ringraziamento da record ha avuto un calo importante ma fisiologico. A questo punto il totale è di ben 336.6 milioni di dollari, sorprendentemente la stessa cifra raccolta al di fuori degli USA: per questo il totale globale aggiornato è di ben 673 milioni di dollari dopo solamente 17 giorni di programmazione. La strada è ancora lunga e l’obiettivo in particolare in patria è superare i 409 milioni di dollari di Iron Man 3 e diventare il film più visto del 2013.

È a sorpresa deludente l’incasso d’esordio del dramma Out of the Furnace, la nuova fatica artistica di Scott Cooper (già regista di Crazy Heart) presentato all’ultimo Festival di Roma. Nonostante il cast eccellente, tra Christian BaleWoody HarrelsonCasey AffleckZoe Saldana e Sam Shepard, il film non ha raccolto che 5.3 milioni di dollari, con una media debolissima di 2500 dollari per cinema. Intaccherà anche le sue possibilità di chances nella corsa ai premi? Media per sala invece impressionante per Inside Llewin Devis, il nuovo film dei fratelli Coen che uscito in soli 4 cinema americani ha incassato oltre 400mila dollari, con una media a dir poco stellare di oltre 100mila bigliettoni per sala.

Da segnalare invece il totale raggiunto da Thor: The Dark World: il cinecomic Marvel è arrivato ai 193 milioni di dollari negli USA (4.7 milioni nel weekend), per un totale worldwide aggiornato di 610 milioni di dollari. Un bell’incremento rispetto al primo capitolo, che non andò oltre i 450 milioni due anni fa. Potete trovare il resto della classifica a questo link.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Old apre con $16,8M, Black Widow in home video dal 10 agosto 26 Luglio 2021 - 22:14

Old apre con $16,8M al Box Office USA, Black Widow in digitale dal 10 agosto nelle principali piattaforme digitali. Disney non parteciperà in presenza al CinemaCon

Pokemon: In lavorazione una serie live action per Netflix 26 Luglio 2021 - 21:29

In lavorazione una nuova serie live action basata su una serie animata giapponese. Dopo Cowboy Bebop e One Piece, è la volta dei Pokémon

Videogame News: Aloy su Genshin Impact, Apple TV+ Gratis con PS5, Kingdom Hearts alle Olimpiadi 26 Luglio 2021 - 20:05

Puntuale ogni Lunedì ecco l'appuntamento settimanale di ScreenWeek con le ultime notizie dal mondo dei videogiochi!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.