L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Frozen inarrestabile al boxoffice, Lo Hobbit supera i 10 milioni

Di Leotruman

Lo Hobbit La Desolazione di Smaug Character Poster Gandalf Italia

Un’altra ricca giornata al botteghino italiano (+25% rispetto al 2012), che anche grazie alle festività è pronto a chiudere il proprio anno con il segno più, in particolare per quanto riguarda il numero di spettatori.

Frozen – Il Regno di Ghiaccioil nuovo cartoon targato Walt Disney, continua a stupire con 1.24 milioni di euro e una media stellare di oltre 2300 euro per copia. Davvero impietoso il confronto con il film d’animazione dello scorso anno, Ralph Spaccatutto, che era a quota 3.3 milioni: Frozen ha già incassato in dieci giorni di programmazione ben 8 milioni e mezzo di euro, ed è pronto a continuare a fra registrare forti cifre almeno fino all’Epifania.

Non molla la presa e sbagliavamo a dare in calo Colpi di Fortunail nuovo cinepanettone targato Neri Parenti e Christian DeSica: la commedia è risalita al secondo posto, con 781mila euro e la media di ben 1600 euro. Anche in questo caso il totale di 7.5 milioni è più elevato rispetto a quello di Colpi di Fulmine (7.1 milioni), che godeva tra l’altro di una settimana in più di programmazione nelle sale. Recupera terreno anche Indovina chi viene a Natale?nuova pellicola diretta da Fausto Brizzi, che grazie ai 660mila euro di ieri sfiora i 5 milioni totali.

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug è invece il primo contendente della sfida di Natale a superare la soglia dei 10 milioni di euro: incassi non eccezionali, ma costanti e precisi (eri altri 504mila euro), e 1.3 milioni di spettatori già portati in sala. La differenza con il primo episodio è però salita di 2.7 milioni, ma ha ancora possibilità di chiudere intorno ai 15 milioni se mantenesse un buon ritmo.

Pieraccioni arriva ai 6 milioni e mezzo con il suo Un Fantastico Via Vai (494mila euro ieri), mentre I Sogni Segreti di Walter Mitty Philomena raggiungono importanti risultati (almeno considerando il numero limitato di schermi): hanno infatti raggiunto rispettivamente i 3 milioni e 2 milioni totali (ieri 445mila euro e 386mila euro). Philomena tra l’altro continua a far registrare la seconda media della classifica: oltre 2mila euro per copia.

Chi salirà e scenderà in classifica nei prossimi giorni?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Killers of the Flower Moon – Il film di Scorsese accoglie altri quattro attori 14 Aprile 2021 - 13:30

Tatanka Means, Michael Abbott Jr., Pat Healy e Scott Shepherd sono entrati nel cast di Killers of the Flower Moon, prossimo film di Martin Scorsese.

Non mi uccidere: un’oscura storia di formazione con Alice Pagani e Rocco Fasano 14 Aprile 2021 - 13:00

Non mi uccidere, il teen drama dalle tinte horror con protagonisti Alice Pagani e Rocco Fasano, è stato presentato alla stampa. Un incontro che ci ha permesso di conoscere meglio questa pellicola.

Renfield: Chris McKay dirigerà il film sul servo di Dracula 14 Aprile 2021 - 12:30

Il regista di The Tomorrow War ha sostituito Dexter Fletcher alla regia del film nato da un soggetto di Robert Kirkman

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.