L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Frozen domina in Italia e nel mondo: già 10 milioni di euro incassati (quasi 500 worldwide)

Di Leotruman

Frozen Final Poster Italia 01

Negli ultimi quattro giorni in Italia nelle sale cinematografiche si è incassata l’incredibile cifra di 25.5 milioni di euro, corrispondente a 3.6 milioni di biglietti staccati. Il dato è abbondantemente superiore a quello registrato lo scorso anno (persino se consideriamo quattro giorno contro cinque), e il merito è anche di Frozen – Il Regno di Ghiaccio.

Il Natale è tornato a parlare Walt Disney dopo molti anni, e solo in Italia ha raccolto il 40% degli incassi totali. Ben 6.1 milioni di euro l’incasso degli ultimi quattro giorni, comprensiva di una domenica “bestiale” da 1.73 milioni, ricca quasi quanto la giornata di Santo Stefano. Questo significa che in poco più di 10 giorni il cartoon ha già in cassa ben 10.3 milioni di euro! La corsa nelle sale è ancora lunga con queste premesse e visto il passaparola a dir poco eccellente…

Frozen sta dominando anche nel mondo intero. Negli USA ha sfiorato la prima posizione con altri 28.8 milioni di dollari raccolti, per un incredibile totale di 248.3 milioni dopo un mese di programmazione. Un cartoon Walt Disney Animation (quindi non Pixar) non raggiungeva tali cifre da Il Re Leone! Nel mondo sono invece 491 i milioni di dollari raccolti, la maggior parte dei quali negli ultimi giorni: un successo a dir poco strepitoso, merito quasi esclusivamente della qualità del film (ha messo d’accordo tutti) più che di particolari scelte di marketing o altro. La strada di Frozen sarà ancora lunga… (Oscar in arrivo?).

Tornando al mercato italiano, molto positiva la performance del cinepanettone 2013: Colpi di Fortunail nuovo film targato Neri Parenti e Christian DeSica, si posizione al secondo posto con quasi 4.3 milioni raccolti negli ultimi quattro giorni, e ieri ha mantenuto la seconda posizione con 855mila euro (la metà di Frozen). Il totale aggiornato di 8.4 milioni è di 600mila euro superiore a quanto raccolto lo scorso anno da Colpi di Fulmine, che però aveva una settimana di programmazione in più alle spalle. Da mercoledì la concorrenza di Un Boss in Salotto sarà spietata, ma la pellicola dovrebbe avere ancora una buona coda nei prossimi giorni.

Seguono altre due commedie italiane, Indovina chi viene a Natale? di Fausto Brizzi e Un Fantastico Via Vai di Pieraccioni, che senza infamia e senza lode hanno continuato ad incassare bene negli ultimi giorni senza strafare. Rispettivamente i totali aggiornati sono di 5.7 milioni e 7.1 milioni di euro. Lo scorso anno Tutto Tutto Niente Niente aveva in cassa 7 milioni e mezzo ma quasi già esaurito la sua benzina (ieri invece i due film hanno incassato nuovamente 747mila euro e quasi 600mila euro), così come I Due Soliti Idioti (era a 7.2 milioni). Tirando le somme, le tre commedie nostrane del Natale 2013 dovrebbero battere su tutta la linea quelle del 2012 a fine corsa.

Dalla prima posizione dello scorso anno al quinto posto per Lo Hobbit: La desolazione di Smauganche se gli incassi non sono calati drammaticamente. Il kolossal di Peter Jackson ha infatti raccolto 2.6 milioni negli ultimi quattro giorni, per un totale di quasi 10.7 milioni di euro. Un Viaggio Inaspettato nel 2012 era oltre quota 13 milioni (2 milioni e mezzo in più), mentre nel mondo questo secondo capitolo ha già incassato 614 milioni di dollari, rimanendo in prima posizione negli USA (190 milioni il totale, il primo ne aveva 220 milioni dopo lo stesso numero dei giorni). I numeri saranno anche in lieve diminuzione, ma parlare di insuccesso è davvero difficile con questi ricchi incassi.

Molto bene le altre due proposte in sala. I Sogni Segreti di Walter Mittyil nuovo film diretto e interpretato da Ben Stiller, ha raccolto poco meno di 2 milioni di euro negli ultimi quattro giorni con solamente 300 sale (medie molto elevate), per un totale di 3.5 milioni di euro. A dir poco ottime le cifre di Philomena con Judi Dench, con 1.6 milioni raccolti in solamente 200 schermi (non a caso la media di 7500 euro complessiva dei 4 giorni è seconda solo a Frozen): il totale di 2.5 milioni lascia ipotizzare una corsa ancora lunga. Solo 1.6 milioni di euro raccolti in cinque giorni da Piovono Polpette 2, che sta pagando eccessivamente la concorrenza di Frozen (il primo episodio sfiorò i 6 milioni di euro).

Cosa succederà nei prossimi giorni e quanto incasserà Un Boss in Salotto, la nuova commedia di Luca Miniero (Benvenuti al Sud)?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: trovereteaggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Oscar 2021: annunciati i primi presentatori, da Zendaya a Harrison Ford 14 Aprile 2021 - 11:45

Sono stati annunciati i primi 15 presentatori della prossima Notte degli Oscar, che si terrà domenica 25 aprile.

Morto Lee Aaker, star de Le avventure di Rin Tin Tin 14 Aprile 2021 - 11:00

Nel corso della sua breve carriera tra gli anni '50 e '60 era apparso anche in Mezzogiorno di fuoco e Il più grande spettacolo del mondo

The Boys – Amazon annuncia un podcast in previsione degli Emmy 14 Aprile 2021 - 10:15

I primi due episodi del podcast di The Boys - dedicato alla seconda stagione - usciranno domani, e la distribuzione continuerà su base settimanale.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.