Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/12/Saul-Goodman.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Better Call Saul – Lo spin-off di Breaking Bad da AMC a Netflix

Better Call Saul – Lo spin-off di Breaking Bad da AMC a Netflix

Di Marlen Vazzoler

Saul-Goodman

Non si può negare che gran parte del successo ottenuto da Breaking Bad sia dovuto grazie alla sua distribuzione in streaming su Netflix, che ha contribuito ad ampliare il pubblico di riferimento della serie drammatica della AMC. Non sorprende dunque che la Sony Pictures Television, produttrice dello show, e Netflix abbiano chiuso un accordo per la distribuzione esclusiva in streaming, sui territori di tutto il mondo coperti dal servizio, dello spin-off intitolato Better Call Soul.

Una volta conclusa la messa in onda, sulla AMC, della prima stagione di Saul nei territori canadesi e americani, lo show sarà disponibile su Netflix, anche ai membri europei e dell’America latina. Co-creata dal creatore di Breaking Bad, Vince Gilligan e dallo scrittore Peter Gould, lo show racconta la storia dell’avvocato Saul Goodman (Bob Odenkirk), prima di ricevere l’incarico di avvocato di Walter White. Dalle multe agli omicidi di massa, da una caduta alle frodi azionarie, Saul è in grado di gestire qualsiasi cosa.
Il Chief Content Officer di Netflix, Ted Sarandos ha dichiarato nel comunicato ufficiale:

“Breaking Bad è ampiamente riconosciuto come una delle più grandi esperienze televisive in questa nuova età dell’oro della televisione. Si è anche dimostrato molto popolare con gli abbonati di Netflix in tutto il mondo. Questo spin-off promette di continuare la tradizione di una forte narrazione. Siamo orgogliosi di essere in affari con la Sony Pictures Television per portare Saul Goodman ai nostri abbonati in tutto il mondo”.

Better Call Saul andrà in onda nel 2014 sulla AMC.

Fonte: Coming Soon

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Minions 2: $10.75M dalle anteprime, miglior risultato dal 2019 per un film animato 1 Luglio 2022 - 19:11

In Corea del Sud Top Gun: Maverick rimane al primo posto, mentre in Cina ritroviamo Lighting Up the Stars. In Giappone debutta al primo posto Laid-Back Camp Movie

Stranger Things 4: il finale ha mandato in tilt Netflix 1 Luglio 2022 - 17:26

La seconda parte della stagione 4 di Stranger Things è da poco disponibile su Netflix ha mandato in tilt Netflix.

Lightyear: Tim Allen, voce di Buzz in Toy Story, non ha nessun problema con il nuovo film 1 Luglio 2022 - 16:53

Lo storico doppiatore di Buzz Lightyear nella saga di Toy Story ha spiegato perché non ha preso parte al nuovo film

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.