Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/12/12-anni-schiavo-poster-attori-bianchi.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
12 Anni Schiavo – Polemica sui poster con le star bianche, ignorati gli attori di colore

12 Anni Schiavo – Polemica sui poster con le star bianche, ignorati gli attori di colore

Di Valentina Torlaschi

12 anni schiavo poster attori bianchi

Quello che si chiama un ‘epic fail’. Per il lancio promozionale in Italia di 12 Anno Schiavo BIM distribuzione ha rilasciato dei character poster del film che ritraggono solo attori bianchi, ossia Michael Fassbender e Brad Pitt. Ignorate invece le star di colore, in primis Chiwetel Ejiofor che della storia è il vero protagonista.

La scelta deriva ça va sana dire da logiche di marketing: Fassbender e Pitt (che nel film ha una piccola parte ma ne è anche produttore) sono volti assai più noti dal pubblico del nostro paese rispetto a Ejiofor che, per la cronaca, regala comunque nella pellicola di Steve McQueen un’interpretazione memorabile, già riconosciuta da una nomination ai Golden Globe e probabile candidata gli Oscar.

La gaffe per BIM è ovviamente amplificata dal fatto che 12 Years a Slave è un film di denuncia del razzismo e della schiavitù nell’America dell’Ottocento. La pellicola racconta infatti le vicende (vere, purtroppo) di Solomon Northup, interpretato appunto da Chiwetel Ejiofor: un uomo di colore che viveva libero nella New York del 1840 ma che venne ingannato con una falsa promessa di un buon impiego a Washington ritrovandosi poi ridotto a lavorare come schiavo in una piantagione in Louisiana per più di una decina d’anni.

La polemica per i ‘poster solo per bianchi’ è stata lanciata oltreoceano da BuzzFeed e poi ripresa anche da altre testate di rilievo come The Wire e Huffington Post. Certo una brutta pubblicità per il film che arriverà nei nostri cinema il 20 febbraio e che, in ogni caso, è statp acclamatissimo da pubblico e critica negli Usa e pare essere davvero splendido. Come tutti i film di di Steve McQueen del resto.

Sotto i due poster italiani con Michael Fassbender e Brad Pitt che abbiamo fotografato durante le Giornate professionali del cinema di Sorrento:

12 anni schiavo 2

12 anni schiavo

A seguire il poster americano con Chiwetel Ejiofor:

Twelve Years a Slave Teaser Poster USA

[UPDATE: BIM HA PUBBLICATO SU FACEBOOK IL NUOVO POSTER UFFICIALE CON IL PROTAGONISTA]

999797_745677875461981_1632722620_n

Fonte: BuzzFeed

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Witcher 3: un combattimento nelle nuove foto dal set 5 Luglio 2022 - 21:00

Sono in corso le riprese della terza stagione di The Witcher ed ecco che arrivano nuove foto dal set, che mostrano il protagonista Henry Cavill.

Dragon Ball Super: Super Hero: La Toei annuncia azioni legali contro copie e clip pirata 5 Luglio 2022 - 20:15

Dragon Ball Super: Super Hero verrà presentato al San Dieco Comic-Con nella Hall H, annunciate le date internazionali (assente quella italiana)

Furiosa: un barbuto Chris Hemsworth nelle prime foto dal set 5 Luglio 2022 - 19:59

Proseguono le riprese di Furiosa ed ecco che arrivano le prime foto dal set di Chris “Thor” Hemsworth...

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.