L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Warcraft – Lo scontro tra Lothar vs Durotan sarà al centro del film, nuovi dettagli e concept art al BlizzCon

Di Marlen Vazzoler

warcraft-concept-art-0

Tra i vari pannelli del BlizzCon 2013 ce né stato uno dedicato al film del Warcraft, in produzione presso la Universal, a cui hanno presenziato il regista Duncan Jones, Chris Metzen (Blizzard Senior VP of Story and Franchise Development), Rob Pardo (Chief Creative Officer della Blizzard), Bill Westenoffer (SFX supervisor) e Nick Carpenter (VP of Cinematics della Blizzard). Durante l’incontro non sono stati fatti degli annunci per quanto riguarda il casting, anche se hanno rivelato che molti attori sono stati scelti.
Il conflitto tra gli Umani e gli Orchi sarà al centro della pellicola. Sarà una storia sulle origini e narrerà il primo contatto tra le due razze. Personaggi centrali saranno Lothar e Durotan, che stanno agendo nel migliore interesse dei rispettivi popoli, provenienti da Warcraft 2. Quando il filmaker era entrato a bordo del progetto, lo script era inizialmente incentrato sugli Umani e l’Alleanza, così per prima cosa ha cercato di creare un equilibrio tra l’Alleanza e l’Orda, in questo modo la storia racconta come

“Essere un eroe indipendentemente da quale parte stai”.

Metzen ha spiegato che per loro ha avuto priorità assoluta il fatto che ogni giocatore potesse vedere la propria esperienza nel film, per questo motivo era necessario mantenere nella pellicola lo stesso equilibrio del gioco. Jones ha spiegato:

“Devi essere altrettanto empatico per gli eroi degli Orchi e la loro situazione e sul perché stanno facendo quello che stanno facendo, come stanno facendo tutti”.

warcraft-concept-art-1

Metzen ha spiegato che il film darà alla Blizzard l’opportunità di raccontare nuovamente una storia famosa, ma stringendo alcuni buchi. Durotan ad esempio, rappresenterà la nobiltà degli Orchi che non sono corrotti. Lo stile del film è descritto da Jones come quello di ‘una guerra grintosa’, che a paragonato a Il Gladiatore.

“Raccontare una storia che stai veramente, onestamente, narrando da entrambe le parti – soprattutto un film di guerra – è insolito. L’essere in grado di avere l’opportunità di farlo, a livello di storia, rompe alcune barriere. Non credo che vedremo molti film con questa struttura”.

Westenhofer ha spiegato che il film sarà un ibrido di live-action e CGI, definendolo un “Impresa estremamente complessa per gli effetti visivi” e paragonandolo a un incrocio tra Avatar e Il trono di spade, in termini di complessità. Degli attori verranno utilizzati per gli Orchi. La squadra sta lavorando con la Industrial Light & Magic per realizzarli e renderli emotivi come qualsiasi personaggio umano.
Gli scenografi, guidati da Gavin Bocquet (i prequel di Guerre Stellari, Il cacciatore di giganti), stanno cercando di costruire il maggior numero di set per non fare troppo affidamento sugli effetti speciali. Il Lions Pride Inn è stato specificamente nominato come uno dei luogo che verrà costruito come set. Durante l’incontro sono stati mostrati i concept art di Draenor, Dalaran, Ironforge e Stormwind, che compariranno nel film.
A lungo si è parlato del livello di dettaglio che il film ha intenzione di ottenere, su come disegnare le spade visto che non ci sono i foderi nel mondo di Warcraft. Gli umani maneggeranno delle spade molto grandi, inoltre ci sono state delle discussioni molto serie sul tipo di corteccia degli alberi nella foresta di Elwynn. Wei Wang della Blizzard ha aiutato in molti casi nel design delle creature, inoltre nel film lavorerà la stessa squadra che ha lavorato a Hulk, in The Avengers.
Jones ha aggiunto che

“Una delle decisioni più difficili che abbiamo preso era su che parte della tradizione concentrarsi”

vista la presenza di così tante storie e personaggi memorabili. Ha spiegato che voleva trasmettere “Quello che sta veramente alla radice di Warcraft”.

warcraft-concept-art-2

Metzen ha aggiunto

“Abbiamo lavorato su più iterazioni della storia negli anni precedenti al nostro incontro [con Jones]”,

spiegando che è stato difficile dato che la franchise ha così tante razze diverse con le loro storie, e che

“È stato un processo in cui ci siamo concentrati su quelli che sono i temi universali, costruendo una storia che risuoni per tutte le fazione e le razza, trovando dei punti di contatto i più ampi possibili, in questo modo tutti vincono”.

Se il film avrà successo, Metzen ha detto che forse un giorno faranno una serie televisiva, per quanto riguarda invece la possibilità di una trilogia, hanno detto che al momento si stanno concentrando solo sul primo film, che sarà PG-13, e nient’altro.

Fonti CBM, IGN, Bleeding Cool

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bayside School: i fan di Selena Gomez furiosi per il revival, arrivano le scuse 30 Novembre 2020 - 16:45

La serie Bayside School è tornata con un revival su Peacock ed è stata accolta da una valanga di polemiche, legate al nome di Selena Gomez.

The Flash: fermate le riprese della stagione 7 per un caso di Covid 30 Novembre 2020 - 16:00

Un "membro della squadra" della serie è positivo e asintomatico

Se succede qualcosa, vi voglio bene: il corto animato che ha conquistato Netflix 30 Novembre 2020 - 15:15

Se succede qualcosa, vi voglio bene il corto animato Michael Govier e Will McCormack è da poco sbarcato su Netflix. È ispirato ad una storia vera? Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama e il trailer.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.