L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Torino 2013, Made of Stone – La recensione del documentario sugli Stone Roses

Di emanuele.r

stoneroseswarpnet

Chiedi chi erano gli Stone Roses, potrebbe essere il sottotitolo di Made of Stone, l’ottimo documentario che Shane Meadows, regista di culto della nuova onda britannica, ha dedicato alla sua band preferita.
Il film, presentato al Torino Film Fest nella sezione non competitiva After Hours, racconta la band di Manchester a partire dall’annuncio di reunion del 2011: la storia, la musica e il nuovo tour, che culminerà nelle 3 date storiche al Heaton Park di Manchester. Mettendosi in scena in prima persona come fan di una band a cui è stato chiesto di immortalarne il ritorno sulle scene, Meadows realizza un documentario completo e vario che in un’ora e mezza racconta passato e presente di una band che praticamente con un solo album ha segnato la storia della  musica inglese.

2012stonerosesheatonpark70rj300612

Strutturato come un concerto, con un ripasso delle basi del gruppo, il racconto che prelude al primo vero ritorno sulle scene e la performance live vera e propria, Made of Stone (dal titolo di una delle più belle canzoni del gruppo, su cui il film si chiude) è la chiusura del cerchio brit-pop, quel fenomeno che proprio la band di Ian Brown aprì assieme agli Smiths e che approdò a fenomeno mondiale con gli Oasis, che qui compaiono per un attimo, a pagare tributo. E mentre Meadows racconta la grandezza e la vita turbolenta dei membri della band, costruisce un filo narrativo affascinante e ricco di “colpi di scena” che lega tutti i fan del gruppo e ne mette in evidenza le caratteristiche (fantastico il preside che pur di aver  il pass gratuito per il primo concerto ha offerto un contratto a una sua insegnante più fortunata), l’appartenenza, l’importanza per una città e la sua topografia.
Quello che Shine a Light di Scorsese era per il rock ‘n’ roll, Made of Stone lo è in un certo senso per il rock psichedelico, ossia la dichiarazione di un appassionato che nel frattempo vuole anche giocare con il cinema; la differenza sta nel capire cosa sono gli Stone Roses dopo 20 anni, quali sono le basi e quali le eredità del loro talento. E se un documentario musicale può valutarsi su quanta voglia si ha di riascoltare una discografia alla fine, quello di Meadows può dirsi un signor documentario.

stoneroses8900x506

Per tutti gli articoli e le recensioni della 31° edizione del Torino Film Festival potete consultare questo link o seguire nostri social network (Facebook, Twitter e Instagram) cercando l’hashtag #Torino2013SW.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Annecy 2021: Kamen Rider Fuuto Pi 19 Giugno 2021 - 17:00

Al Festival di Annecy è stato presentato il progetto animato Fuuto Pi per il cinquantesimo anniversario del franchise di Kamen Rider

Silk – Tom Spezialy sarà lo showrunner della serie targata Sony 19 Giugno 2021 - 16:00

Tom Spezialy (The Leftovers, Ash Vs. Evil Dead) sarà lo showrunner di Silk, serie basata sull'omonima supereroina Marvel. Nella squadra anche Lauren Moon.

Willow: iniziate le riprese della serie targata Disney+ 19 Giugno 2021 - 15:00

Le riprese di Willow, la serie Disney+ che farà da sequel al classico di Ron Howard, sono iniziate in quel di Bridgend, nel Galles.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.