L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

South Park e il Bastone della Verità: Ennesimo Rinvio al 2014. Sarà la volta buona?

Di Fabrizio Tropeano
South Park il Bastone della Verita
South Park il Bastone della Verita

Non è la prima volta, non sarà l’ultima: nel mondo dei videogiochi i ritardi rispetto alle preventivate date di uscita sono all’ordine del giorno. Sicuramente una delle “release” più tormentate è stata quella di Grand Theft Auto 5 che Rockstar Games dava per certo disponibile nel corso della Primavera del 2013 per poi uscire veramente a fine estate. E qualcosa di simile accadrà con South Park il Bastone della Verità, nuovo videogame dedicato alla famosa serie cartoon senza peli sulla lingua. Ma facciamo un passo indietro per scoprire la tormentata vicenda del gioco…

Si inizia a parlare di Stick of Truth nel lontano 2011 quando THQ acquisisce i diritti sulla serie ed affida ai programmatori di Obsidian Entertainment la realizzazione di un RPG (Role Playing Game) ispirato particolarmente dall’episodio della serie “Il ritorno della compagnia dell’anello alle due torri“. Tutti gli elementi per un grande successo ci sono anche perchè nel progetto vengono coinvolti  Trey Parker e Matt Stone, autori della serie, che hanno scritto la sceneggiatura del videogame, supervisionato l’intero progetto e fornito le voci ai personaggi.

Tutto sembra andare per il meglio fin quando THQ entra in grossa crisi finanziaria che scaturirà in un fallimento e nella vendita di ogni progetto a cui stava lavorando. I diritti del Bastone della Verità passano ai francesi di Ubisoft che credono molto nel progetto e danno tutto il supporto richiesto ad Obsidian per arrivare al rilascio del gioco in modo congruo. Lo scorso 26 Settembre su queste pagine vi davamo notizia che il titolo sarebbe stato disponibile dal prossimo 12 Dicembre su Playstation 3 ed Xbox 360.

Proprio oggi però arriva la doccia fredda: Ubisoft ha deciso di rinviare ancora l’uscita al prossimo 6 marzo 2014 (data europea: quella americana sarà anticipata soltanto di qualche giorno). Chi ha prenotato già il gioco sarà premiato con un pacchetto speciale denominato Ultimate Fellowship che contieene 4 costumi esclusivi che daranno abilità speciali. A spiegare la decisione è stato  Laurent Detoc, presidente di Ubisoft North America che ha dichiato la volontà del publisher di apportare vari cambiamenti per aumentare la qualità del prodotto. Cambiamenti che richiedono alcuni mesi aggiuntivi di lavorazione del prodotto. Nel contempo è stato rilasciato un nuovo lungo trailer (oltre 7 minuti) del gioco per addolcire l’amaro calice. Buona visione!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gabriele Muccino rinnega Quello che so sull’amore, il film con Gerard Butler “fu un vero incubo” 12 Aprile 2021 - 14:30

Gabriele Muccino è tornato sui social. Lo ha fatto per disconoscere ufficialmente un suo film: Quello che so sull’amore, il suo terzo film americano, realizzato nel 2012 dopo La ricerca della felicità e Sette anime.

Carrie-Ann Moss racconta di aver ricevuto offerte per “ruoli da nonna” subito dopo aver compiuto 40 anni 12 Aprile 2021 - 13:45

Carrie-Ann Moss parla del modo in cui l'industria hollywoodiana vede le donne non appena compiono 40 anni, rivelando la sua esperienza.

Joseph Siravo è morto, aveva recitato in Carlito’s Way e nei Soprano 12 Aprile 2021 - 12:45

Joseph Siravo è morto. Aveva 64 anni e da tempo era malato di cancro. Nel corso della sua carriera era comparso in pellicole come Carlito's Way e in serie come I Soprano.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.