Condividi su

29 novembre 2013 • 13:15 • Scritto da Leotruman

Sole a Catinelle e Checco Zalone battono Avatar: 7 milioni e mezzo di spettatori!

È ufficiale: nella giornata di ieri Sole a Catinelle, la nuova commedia con protagonista Checco Zalone, ha superato Avatar di James Cameron per numero di spettatori. Quasi 7 milioni e mezzo di spettatori, e la soglia dei 50 milioni di euro è sempre più vicina!
Post Image
2

sole-a-catinelle-checco zalone nuovo film recensione

Sole a catinellela pellicola diretta da Gennaro Nunziante che ha riportato nelle sale il comico Checco Zalonesi è rivelato un successo a dir poco strepitoso in questo novembre cinematografico.

È riuscito nell’impresa di superare la precedente commedia di Zalone, Che Bella Giornata, veleggiando ormai verso l’incredibile soglia dei 50 milioni di euro di incasso. Nella giornata di ieri ha però tagliato un importante traguardo: grazie ai quasi 20mila italiani anche ieri andati al cinema ha raggiunto Avatar, il kolossal 3D di James Cameron campione assoluto di incassi, superandolo per numero di spettatori. La differenza per quanto riguarda gli introiti (ben 17 milioni) è dovuta al sovrapprezzo del biglietto 3D, formato scelto dalla quasi totalità degli spettatori per Avatar.

Sole a Catinelle : 7.499.124 spettatori (48.728.764 euro)

Avatar: 7.494.320 spettatori (65.679.142 euro)

Che Bella Giornata: 6.831.460 spettatori (43.475.483 euro)

Titanic: 7.921.741 spettatori (42.337.986 euro)
+ Titanic 3D: 836.419 spettatori (7.884.271 euro)

Vi ricordo che questi sono i dati Cinetel, un sistema che monitora attualmente oltre il 90% dei cinema italiani. Attualmente sempre più fotografia realistica del parco cinema italiano, negli anni ’90 la situazione era differente ed ecco che Titanic considerando il dato Siae sui biglietti schizza a 12.8 milioni di spettatori, così come l’incasso de La Vita è Bella passa da 31 milioni a 47 milioni, in ogni caso superato da Zalone.

Questo significa che Sole a catinelle è il maggiore incasso italiano di sempre senza tener conto dell’inflazione, perché anche in questo caso ci sono tutta una serie di film dei quali non si hanno dati certi, come Ultimo Tango a Parigi, che darebbero del filo da torcere anche a Zalone!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Condividi su

2 commenti a “Sole a Catinelle e Checco Zalone battono Avatar: 7 milioni e mezzo di spettatori!

  1. Direi che soprattutto non tiene conto di quando esisteva solo il cinema e non c’era nessun cinetel a monitorare, in cui ci sono stati film che sono stati proiettati ininterrottamente per anni. Possiamo dire che Zalone è il più visto degli ultimi 30 anni al massimo

  2. Ci sarebbe da festeggiare per un film italiano che si riprende lo scettro del film più visto, purtroppo il film di Zalone non solo è lontano da essere un capolavoro, ma anche un film accettabile. Peccato, perchè sono un fan di Zalone, ma questo film dimostra che cinecittà è morta e sepolta, i tempi di geni come Fellini, Leone, ecc sono lontanissimi, ma anche quelli di tanti film e registri meno famosi. Tecnicamente questo film è un filmaccio di quarta serie, che non vale nemmeno la pena di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *