L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Roma 2013, La santa – La recensione in anteprima del film di Cosimo Alemà

Di emanuele.r

La-Santa-Cosimo-Alemà-Roma-2013-586x586

Ecco cosa succede a scherzare con i santi, si finisce braccati in un paesino spettrale. E’ un po’ l’assunto di La santa, secondo lungometraggio di Cosimo Alemà, esperto regista pubblicitario e di videoclip, che torna a praticare la strada del cinema di genere, del noir sui generis in questo caso: protagonisti sono 4 sventurati che decidono di rubare la statua della santa protettrice di un paesino del sud. Quello che non avevano messo in conto è che gli abitanti sono disposti a tutto pur di proteggere la propria patrona. Scritto da Alemà, La santa è un noir sui generis che va alle radici della cultura meridionale attraverso le radici del cinema popolare italiano.

8689

Grottesco e drammatico allo stesso tempo, La santa crea un pot-pourri di generi e suggestioni, dal noir classico al dramma rurale, dal thriller alla vena surreale nel descrivere l’ancestrale cultura del Sud e lo fa ambientando il paesino immaginario di Nebula a Specchia, in provincia di Lecce, tra ulivi, rocce e terre bruciate che ricordano Non si sevizia un paperino di Fulci, uno dei non pochi riferimenti visivi di Alemà che mescola tutto con un impatto da cinema indipendente e un nervoso stile contemporaneo, utilizzando facce dure e convincenti perfette per il genere: dalla folgorante Marianna di Martino, presto assieme a Pieraccioni, alla seducente Lidia Vitale, da Michael Schermi a Gianluca di Gennaro fino a Francesco Siciliano, anche produttore di un film nato come web movie e che sta per fare il grande salto sul grande schermo, almeno per il tempo del festival di Roma.
Peccato solamente che l’originale versione di una caccia all’uomo tra La lingua del santo e Un tranquillo weekend di paura inciampi in uno script dispersivo e in uno stile troppo legato al videoclip, che renderò anche moderna la visione ma non dà respiro all’approccio di genere, specie in un film di luoghi come quello di Alemà.

1383796_539650539445638_759936377_n-650x339

Per tutti gli articoli e le recensioni dell’VIII edizione del Festival Internazionale del Film di Roma consultate la nostra Sezione Speciale o andate sui nostri social network (FacebookTwitter e Instagram) cercando l’hashtag #Roma2013SW

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tutto normale il prossimo Natale: un’altra commedia natalizia targata Netflix 3 Dicembre 2020 - 15:30

Un’altra commedia natalizia si aggiunge al catalogo di Netflix. Si tratta di Tutto normale il prossimo Natale, ecco il trailer, la trama e il cast.

The Stand: la serie tratta da Stephen King dal 3 gennaio su Starzplay 3 Dicembre 2020 - 15:13

The Stand, la serie basata sull’omonimo romanzo di Stephen King, sarà disponibile nel nostro territorio su Starzplay a partire dal 3 gennaio.

Arriva un terzo Monolito: dopo Utah e Romania, è il turno della California 3 Dicembre 2020 - 14:43

Non c’è due senza tre e il pensiero continua ad andare lì, a 2001: Odissea nello spazio. È stato avvistato un terzo monolito: dopo Utah e Romania, è il turno della California.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.