L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Retrospettiva su Kore’eda Hirokazu al Festival di Torino

Di Redazione SW

koreeada_opt

Kore’eda Hirokazu è Uno dei più importanti registi giapponesi contemporanei, lodato per il suo stile distinto che in alcuni casi ricorda il grande Ozu Yasujiro nei suoi vent’anni di attività ha saputo forgiare la sua personale idea di cinema che lo portato spesso alle grandi manifestazioni festivaliere, il suo ultuimo lavoro, Like Father, Like Son, è un perfetto esempio del suo cinema e del seguito di cui gode: presentato quest’anno in anteprima a Cannes, continua ad essere un successo al botteghino giapponese ed i diritti per il remake in lingua inglese sono già stati acquistati dalla DreamWorks.

movie-distance-by-hirokazu-koreeda-still-mask9

La buona notizia per il pubblico italiano è che Il Museo del Cinema di Torino ha organizzato, in collaborazione con la Japan Foundation di Madrid e BIM Distribuzioneuna, una retrospettiva completa delle sue opere che si terrà nel capoluogo piemontese dal 13 al 19 novembre, con Kore’eda stesso presente. Sarà un’occasione più unica che rara per poter godere in una visione d’insieme dell’opus che il regista giapponese ha creato in questi ultimi vent’anni, oltre ad essere proiettati tutti i suoi lungometraggi infatti, dal bellissimo Maboroshi (maborosi) all’ultimo Like Father, Like Son, gli spettatori avranno la possibilità di vedere anche i suoi inizi nel documentario, con i lavori realizzati per la televisione. A coronamento di questo tributo a Kore’eda è stata pubblicata la prima monografia totalmente dedicata al regista giapponese, Splendidi riflessi di ciò che ci manca. Il cinema di Kore-eda Hirokazu (ed. Il Foglio Letterario) per mano di Claudia Bertolé, una delle massime conoscitrici dell’autore e con una prefazione di Grazia Paganelli.
Un momento davvero da non perdere non solo per gli amanti del cinema asiatico ma per tutti coloro che desiderano immergersi nel mondo di uno dei registi contemporanei più interessanti, tanto per le tematiche affrontate quali la mancanza, la perdita della persona cara, il passaggio inevitabile del tempo o la distanza che ci separa l’un l’altro, tanto per lo stile attraverso il quale riesce a trasformare in immagini questi temi.

shiranai


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Kaley Cuoco e Pete Davidson nella romantic comedy Meet Cute 22 Giugno 2021 - 19:00

Le star di The Big Bang Theory e The Suicide Squad insieme per una commedia romantica con viaggi nel tempo

His Dark Materials: iniziate le riprese della stagione 3, prima foto dal set 22 Giugno 2021 - 18:54

Dafne Keen e Amir Wilson ci danno il benvenuto sul set della terza e ultima stagione della serie tratta dai romanzi di Philip Pullman

Rachel Zegler: da West Side Story a protagonista del live action di Biancaneve della Disney 22 Giugno 2021 - 18:33

Trovata l'interprete di Biancaneve nel live action della Disney diretto da Marc Webb. Stiamo parlando di Rachel Zegler (Maria in West Side Story)

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)