L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Nel futuro di Jerry Bruckheimer potrebbe esserci o la Paramount o la Warner Bros

Di Marlen Vazzoler

jerry-bruckheimer

Quando è stato ufficializzato il divorzio tra il produttore Jerry Bruckheimer e la Walt Disney Pictures, il cui accordo scadrà alla fine di quest’anno, ci siamo domandati quale studio avrebbe accolto tra le sue fila Bruckheimer.
Uno dei nomi che sta circolando è quello della Paramount, che può già contare su due produttori di rilievo come Lorenzo di Bonaventura e Mark Vahradian. Al momento lo studio sta già lavorando con Bruckheimer alla produzione di Beverly Hills Cop 4, inoltre in passato ha prodotto alcuni dei film più belli del produttore, realizzati con il vecchio partner Don Simpson.
The Wrap nota che la Paramount sta cercando di far ripartire la divisione televisiva con un nuovo studio e, visto il successo di Bruckheimer in questo settore con la franchise di CSI, una loro possibile collaborazione sembra il passo più logico. Il portavoce del produttore ha detto che Bruckheimer al momento è ancora si trova sotto contratto con la Disney e che nessun accordo è stato siglato con la Paramount, ma non ha né confermato, né negato quanto detto fino adesso. Mentre dal campo della Paramount hanno declinato qualsiasi commento, anche se fonti vicine allo studio hanno confermato che:

ci sono state delle discussioni preliminari;
un accordo tra le due parti avrebbe senso, per le ragioni riportate sopra.

Per Deadline, l’altro studio che potrebbe realizzare un accordo con Bruckheimer, potrebbe essere la Warner Bros. con cui il produttore sta già lavorando per la divisione televisiva. Dopo l’uscita di Jeff Robinov e della Legendary Pictures, lo studio sta cercando una nuova identità con Greg Silverman e Sue Kroll, e considerando gli ultimi accordi stipulati dal CEO Tsujiwara, una collaborazione con Bruckheimer e la WB potrebbe essere in linea con quanto annunciato fino a questo momento.
Non ci resta che attendere e vedere con chi Bruckheimer firmerà il suo prossimo accordo.

Fonti The Wrap, Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.