L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Melissa Rosenberg (Twilight) e Drew Goddard verso le serie tv Marvel di Jessica Jones e Daredevil

Di Leotruman

marvel-logo_opt

La scorsa settimana siamo rimasti sorpresi dell’annuncio della realizzazione di ben quattro show live action aventi come protagonisti quattro supereroi Marvel, che andranno in onda su Netflix dal 2015. Gli show saranno ambientati a New York, e avranno come protagonisti: Daredevil, Iron Fist, Luke Cage e Jessica Jones.

QUI trovate un nostro approfondimento per scoprire chi sono i quattro supereroi.

Sembra che lo studio abbia intenzione di chiamare grandi nomi per scrivere e realizzare queste particolari serie, che dovrebbero poi tutte culminare nella crossover miniserie crossover “The Defenders”.

Drew Goddard, regista di Quella Casa nel Bosco e sceneggiatore di Cloverfield, nonché collaboratore storico di Joss Whedon (The Avengers) pare sia in trattative per realizzare quella su Daredevil, il vendicatore cieco già (mal)trasposto nell’omonima pellicola con Ben Affleck nel 2003 (erano altri tempi, non giriamo il coltello nella piaga).

Sarà invece a quanto pare Melissa Rosenberg, sceneggiatrice della saga di Twilight ma anche della serie tv Dexter, a scrivere e realizzare quella sul personaggio di Jessica Jones, compagna di classe di Peter Parker che rimane vittima di un incidente stradale con la sua famiglia, causato da un camion dell’esercito che sta trasportando materiale radioattivo: tra le sue abilità la super forza, una limitata invulnerabilità e la capacità di volare (che non ha mai imparato bene ad utilizzare).

Chi sarà scelto per realizzare quelle su Iron Fist e Luke Cage?

Fonte: via CS

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gabriele Muccino rinnega Quello che so sull’amore, il film con Gerard Butler “fu un vero incubo” 12 Aprile 2021 - 14:30

Gabriele Muccino è tornato sui social. Lo ha fatto per disconoscere ufficialmente un suo film: Quello che so sull’amore, il suo terzo film americano, realizzato nel 2012 dopo La ricerca della felicità e Sette anime.

Carrie-Ann Moss racconta di aver ricevuto offerte per “ruoli da nonna” subito dopo aver compiuto 40 anni 12 Aprile 2021 - 13:45

Carrie-Ann Moss parla del modo in cui l'industria hollywoodiana vede le donne non appena compiono 40 anni, rivelando la sua esperienza.

Joseph Siravo è morto, aveva recitato in Carlito’s Way e nei Soprano 12 Aprile 2021 - 12:45

Joseph Siravo è morto. Aveva 64 anni e da tempo era malato di cancro. Nel corso della sua carriera era comparso in pellicole come Carlito's Way e in serie come I Soprano.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.