L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Hunger Games – Francis Lawrence racconta Il Canto della Rivolta

Di Valentina Torlaschi

francis-lawrence hunger games

Hunger Games: La Ragazza di Fuoco è uscito nelle sale italiane questo mercoledì, solo un paio di giorni fa, eppure è già riuscito a guadagnarsi risultati sorprendenti al boxoffice (siamo già oltre il milioni di euro) e anche giudizi entusiasti da parte del pubblico, fan dei libri originali compresi: un caso quasi più unico che raro dato che i lettori non sempre apprezzano le traduzioni per immagini dei romanzi tanto amati.

La grande star nonché artefice di questo grande successo è sicuramente la protagonista Jennifer Lawrence ma, come è stato sottolineato dalle recensioni, anche il lavoro svolto dal nuovo regista Francis Lawrence (che ha preso la direzione del secondo capitolo dopo Gary Ross) è stato molto apprezzato. Bene, anche perché Francis Lawrence sarà dietro la macchina da presa anche del seguito Hunger Games: Il Canto della Rivolta, tratto dall’ultimo libro della trilogia di Suzanne Collins, che verrà diviso in due parti: il primo uscirà il 20 novembre 2014, il secondo il 19 novembre 2015.

Il regista Francis Lawrence ha raccontato del suo lavoro su questi due capitoli finali della saga di Hunger Games rivelando di aver particolarmente amato l’ultimo libro perché «è quello che dà davvero il senso a tutto».

Di seguito alcune anticipazioni sul terzo capitolo: attenzione che verrà rivelato qualche SPOILER MINORE sulla trama del film.

Si esplorerà maggiormente il trauma psicologico dei personaggi 

Se siete rimasti colpiti dai tormenti psicologici di La ragazza del fuoco, Il Canto della Rivolta sarà ancora più oscuro e andrà ad esplorare in profondità il lato buio di Capitol e i danni mentali che il sistema di quella società ha creato. Così ha rivelato Lawrence: «La Ragazza di Fuoco è solo l’inizio, da lì i danni possono solo peggiorare. Chi ha letto il libro sa bene cosa è successo a Peeta e nel film indagheremo nel dettaglio questi terribili episodi».

Grande fedeltà al libro, anche nel finale

Senza rivelare nessuno spoiler sulla storia, si può dire che l’epilogo del libro Il Canto della Rivolta ci porta molto lontano nel futuro. Settimana scorsa, in occasione Lawrence ha rivelato a MTV che film Il Canto della Rivolta – Parte 2 finirà con “una piccole e minimale scena di “Katniss a cacciare” ma non ha rivelato in che punto della timeline si svolgerà. Le ipotesi sono che probabilmente sarà nel futuro ma Lawrence si è rifiutato di dire esattamente quando. «La fine del libro e in generale l’ultimo libro della trilogia sono estremamente importanti per me. Vi posso solo rivelare che stiamo davvero facendo il libro, traducendo il libro in immagini. Ma siccome il libro stesso sarà diviso in due film abbiamo anche la possibilità di far crescere al cinema il mondo raccontato nei romanzi. Non voglio togliere nulla dal libro, saremo davvero molto fedeli al testo».

Niente IMAX, solo riprese in digitale

Per chi ha avuto la fortuna di vedere La ragazza del fuoco in una sala IMAX avrà apprezzato la grandezza delle scene nell’arena: nel momento in cui lei scende nel tubo e approda nel mezzo dei 75° giochi lo schermo si espande e lo spettacolo è totale. Purtroppo, come anche Lawrence aveva rivelato nella nostra intervista, i prossimi film sono stati girati in digitale e non su pellicola, quindi non ci saranno scene in IMAX. Il regista ha spiegato che questo cambio è dovuto al racconto di una storia molto diversa, che ha luogo per la maggior parte nel sottosuolo e nel Distretto 13.

Julianne Moore nuova padrona

Negli ultimi episodi una new-entry di grande importanza sarà la bravissima Julianne Moore che vestirà i panni dell’ambigua e pericolosa Presidente Alma Coin. L’attrice ha già girato alcune scene, così racconta il regista: «Julianne è stata sul set per alcune scene. Ed è stata fantastica!». La Moore ritroverà sul set Josh Hutcherson (il Peeta di Hunger Games era stato suo figlio in I ragazzi stanno bene)

Più thriller, più intrighi politici

Se i primi due film della saga ci hanno fatto conoscere il mondo di Panem, la nostra eroina Katniss Everdeen e come si svolgono i fatidici giochi, l’ultimo libro mostra maggiormente i retroscena politici di quel futuro distopico e come Katniss impara a destreggiarsi in queste lotte di potere. In questo finale, Katniss diventerà la leader, il volto di una rivoluzione alle stregua di Che Guevara: un ruolo che lei non si è scelta, che non voleva inizialmente ma che poi impara a gestire, anche perché lei non riesce davvero a chinare la testa all’autorità in nessun modo. «Suzanne Collins ha voluto scrivere espressamente una serie di libri per teenagers che parlassero della guerra, di cosa significa la guerra, delle sue atroci conseguenze. Quando c’è violenza, c’è sofferenza tra la gente, morti, conseguenze reali. Per capire ed esprimere questo concetto penso che si debba andare in profondità a Il Canto della Rivolta e raccontare proprio quella storia».

In attesa di Hunger Games: Il Canto della Rivolta (che uscirà nel 2014), vi ricordiamo che è appena uscito nelle sale Hunger Games – La Ragazza di FuocoQUI trovate la fanpage italiana su Facebook. Per maggiori informazioni potete inoltre consultare le nostre News dal Blog. E poi:

QUI trovate la nostra recensione

QUI l’intervista a Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson

QUI l’intervista al regista Francis Lawrence

QUI il nostro sondaggio Che ne pensate del nuovo Hunger Games?

Fonte: Wired

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Falcon and the Winter Soldier: Wyatt Russell ha confermato il ritorno di Chris Evans? 14 Aprile 2021 - 20:45

Sappiamo che il quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier sarà particolarmente intenso e sappiamo anche che ci sarà una special guest. Si tratta di Chris Evans?

Explore Madripoor: Guida a tutte le easter egg del sito ARG su The Falcon and the Winter Soldier 14 Aprile 2021 - 20:00

Il sito Explore Madripoor, apparso nel web dopo gli ultimi episodi di The Falcon and the Winter Soldier, nasconde moltissime easter egg sullo show: ecco una guida per non perdere nessun contenuto!

Top Gun: Maverick, Tom Cruise avrebbe spinto per il rinvio del film 14 Aprile 2021 - 19:44

La star vorrebbe organizzare un tour promozionale prima dell'uscita, cosa che adesso sarebbe stata impossibile

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.