L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Fantastic Beasts – Alfonso Cuaron apprezza l’idea degli spin-off di Harry Potter

Di Marlen Vazzoler

cuaron-azkaban

Degli otto film dedicati alla saga di Harry Potter, quello diretto da Alfonso Cuarón è molto spesso considerato il migliore di tutta la saga. Non ci sorprende quindi che Jennifer Vineyard di Vulture abbia cercato di convincere il filmaker, a dirigere lo spin-off Fantastic Beasts and Where to Find Them, sceneggiato da J.K. Rowling.
Cuarón spiega che dopo Gravity il prerequisito per il suo prossimo film è che i personaggi dovranno avere i piedi piantati al suolo.

“Niente scope volanti e cose del genere?”

ha chiesto il regista, e dopo esser stato rassicurato dalla presenza di altri mezzi di trasporto nel mondo dei maghi, Cuarón ha voluto sapere l’età del protagonista, Newt Scamandro, ventenne.

“Una donna?”,

quando gli è stato spiegato che il personaggio è un uomo, il filmaker ha chiesto:

Perché non una donna?”,

a questa domanda può rispondere solo la Rowling.
La Vineyard ha chiesto al regista se poteva essere aperto sulla presenza, nel film, degli Ippogrifi, visto che la madre del protagonista li alleva.

Conosco l’Ippogrifo. Posso avere a che fare con gli Ippogrifi, si, va bene”.

Non si può negare che il regista è rimasto intrigato dall’idea:

Azkaban è stato divertente da realizzare, e quando l’ho fatto, mi era stato chiesto di fare anche quello dopo, ma non ho voluto abusare della mia presenza, perché è stata una tale esperienza. Ma adesso? Perché no? Ho delle cose che voglio fare dopo, ma una cosa di J.K. …”.

E dopo un attimo di pausa, è scoppiato in una risata ed ha aggiunto:

“Non mi hanno ancora chiamato! Non hanno deciso di invitarmi! Non vedo l’ora! Almeno di vederlo, perché nessuno mi ha invitato”.

L’idea di una nuova possibile collaborazione tra Cuarón e la Rowling in effetti è davvero interessante, e ricadrebbe perfettamente nei piani dello studio che mirano a tenersi stretti i propri artisti. Speriamo che qualcuno ai piani alti della WB abbia letto le dichiarazioni del regista e avvisi il CEO della compagnia, Kevin Tsujiwara, l’artefice dell’accordo tra lo studio e la scrittrice, del potenziale interesse di Cuarón.

Fonte: Vulture

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti? Il 46% degli americani lo voterebbe 11 Aprile 2021 - 17:00

È tutto iniziato per scherzo, quasi fosse la trama di una puntata dei Simpson, ma con il passare del tempo l’ipotesi di Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti sta diventando sempre più concreta.

Oscar Isaac si prepara per Moon Knight nel nuovo video di allenamento 11 Aprile 2021 - 16:00

Oscar Isaac si allena al combattimento con gli stuntman in uno spettacolare video dalla preparazione per Moon Knight. Inoltre, lui e Ethan Hawke a Budapest nella foto di un fan.

Friends: Concluse le riprese dello speciale 11 Aprile 2021 - 15:52

A Burbank si sono concluse le riprese di Friends: The Reunion, l'atteso speciale realizzato per HBO Max.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.