L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

AFM – La Lionsgate esaurisce in breve tempo la vendita del reboot di Point Break in tutto il mondo

Di Marlen Vazzoler

point-break

Nonostante l’incertezza che sembrava veleggiare all’American Film Market (AFM, ndr.), che si sta tenendo in questi giorni, un film indipendente senza alcun membro del cast annunciato, è diventato il più grande successo di quest’anno. Stiamo parlando del reboot di Point Break completamente finanziato dalla Alcon Entertainment, un thriller d’azione con un budget che pare aggirarsi tra i 90 e i 110mila dollari, che si propone di raccontare un aggiornamento della storia della nota pellicola di Kathrin Bigelow, del 1991.

Il film verrà diretto da Ericson Core, alla sua seconda prova registica dopo Imbattibile con Mark Wahlberg. Il filmaker, che ha mostrato ai compratori dell’AFM un pitch reel che li ha completamente conquistati, ha spiegato che la pellicola avrà una scala molto simile a quella di un film di James Bond. I distributori esteri hanno lottato fino all’ultima offerta, nell’asta per aggiudicarsi i diritti della pellicola che in America, verrà distribuita dalla Warner Bros nella primavera del 2015, per conto della Alcon.

Il co-presidente della Patrick Wachsberger della Lionsgate Motion Picture Group, che si occupa dei rapporti con i mercati internazionali per quanto riguarda il reboot di Point Break, ha dichiarato a THR:

“I compratori sono stati vinti dall’alto concetto del film. Questa pellicola avrà una scala molto più grande rispetto all’originale”.

Il reboot rivisiterà i personaggi di Johnny Utah – un agente del FBI sotto copertura che sta indagando su una serie di rapine – e Bodhi – il capo dei rapinatori e un atleta estremo alla ricerca del momento perfetto, intriga il poliziotto. Questa nuova versione sarà più incentrata sugli sport estremi, quindi non vedremo solo il surf estremo, ma anche il wingsuiting, lo snowboard, l’arrampicata su roccia e le gare di motociclismo. Faranno parte della troupe, nelle vesti di consulenti, lo skydiver professionista e base jumper Jeb Corliss e il leggendario arrampicatore americano Chris Sharma.

Markus Zimmer il capo delle acquisizioni della Concorde, per si è aggiudicata i diritti cinematografici per il mercato tedesco, ha sottolineato che il reboot è probabilmente il miglior film con un alto concetto, presente sul mercato in questo momento.

L’inizio delle riprese è previsto per il marzo del 2014, e a differenza del film originale ambientato per la maggior parte in California, le riprese del reboot si terranno in Germania, Austria, Svizzera, Italia, Cina e Malta. I compratori hanno suggerito che la WB stia puntando alla pasqua del 2015 come possibile periodo di uscita della pellicola.

Fonte THR

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il cast e le prime immagini della nuova serie animata 14 Giugno 2021 - 20:46

Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso le prime immagini dei protagonisti di Star Trek: Prodigy, la nuova serie animata creata dagli sceneggiatori di Trollhunters.

The Holdovers: Paul Giamatti e Alexander Payne di nuovo insieme dopo Sideways 14 Giugno 2021 - 20:45

Attore e regista lavoreranno a una commedia ambientata in una scuola secondaria privata del New England durante le Feste natalizie del 1970

Videogame News: Speciale E3 e Summer Game Fest 14 Giugno 2021 - 20:30

Una valanga di novità per gli amanti dei videogiochi direttamente dall'E3 e dalla Summer Game Fest (e non solo): ecco l'appuntamento settimanale con le nostre news!

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.