L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Uno sguardo agli incassi giapponesi delle ultime settimane, Cattivissimo me 2 su, Captain Harlock giù

Di Redazione SW

01-space-pirate-captain-harlock

Articolo a cura di Matteo Boscarol

Gli incassi registrati al botteghino durante lo scorso week end nelle sale giapponesi sono abbastanza emblematici in quanto ci permettono di capire meglio e con abbastanza chiarezza certe tendenze del cinema in Giappone. Chiarificano cioè, se mai ce ne fosse bisogno, come un film tutto sommato abbastanza riuscito come Space Pirate: Captain Harlock e che conta un suo seguito, in patria così come nel resto del mondo, non abbia certo brillato al box office. A fronte di un costo che si aggira sui 30 milioni di dollari in 4 settimane di programmazione il film ha incassato “solo” poco più di 4 milioni di dollari, si potrebbero qui ripetere alcuni ragionamenti fatti per Pacific Rim, anche se sono due opere molto distanti per fattura e concezione, ed aggiungere come i film in CG abbiano ancora tutto sommato poca fortuna nel Paese del Sol Levante. Uno dei nodi centrali di questa parziale delusione comunque, che probabilmente sarà addolcita con le vendite di DVD e BD e con gli incassi oltreoceano, almeno così speriamo, è ammettere che un prodotto fatto per una nicchia, quella degli appassionati di anime, manga ed in particolare del mondo creato da Matsumoto Leiji in questo caso, è una base molto solida ma molto limitata quantitativamente. Lo avevamo già fatto notare ma vale la pena ribadire come una grande fetta della popolazione nipponica, la stessa che ha disponibilità di tempo ed economiche per andare spesso al cinema, sia formata per lo più da over 60 e ancora che, specialmente durante il week end, le sale siano affollate da famiglie, genitori più solitamente due figli, che cercano un prodotto d’intrattenimento adatto, una valida alternativa ad una gita fuori porta o ad una visita al parco a tema più vicino a casa. In quest’ottica si può anche spiegare il successo di Cattivissimo me 2, uscito una settimana fa, che nel primo week end di programmazione aveva già guadagnato 6 milioni di dollari, più del capitano bendato in quasi un mese, ma si tratta di due film molto diversi e quindi ingiusto sarebbe paragonarli sugli incassi.

likefather

Il successo di un film come Like Father, Like Son che al suo debutto lo scorso fine settimana e schizzato subito al primo posto, ci dice come i volti conosciuti più che l’autorialità del regista, il comunque bravo Hirokazu Kore’eda, sono il fattore che porta la massa degli spettatori al cinema. Gran parte del merito del successo del film è da attribuire quindi sì alla sua partecipazione a Cannes ma soprattutto al volto della star Masaharu Fukuyama e della spinta mediatica della potente Fuji TV dietro al progetto. Resta comunque il fatto che il film, come molti altri dello stesso regista, resta una decina di spanne sopra i soliti drammoni familiari che primeggiano troppo spesso nei botteghini giapponesi.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.