L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Un orgasmo dopo l’altro nei nuovi poster di Nymphomaniac, il controverso film di Lars Von Trier

Di Filippo Magnifico

Nymphomaniac

Un vero e proprio impero dei sensi è raffigurato nei nuovi character poster di Nymphomaniac, il controverso film diretto da Lars von Trier. Ogni locandina ritrae i protagonisti di questa pellicola, che si preannuncia come particolarmente scabrosa. Tra gli attori abbiamo Charlotte Gainsbourg, alla sua terza collaborazione con Trier, Shia LaBeouf e Uma Thurman, tutti raffigurati in preda ad un orgasmo.

Nymphomaniac Character Poster Charlotte Gainsbourg 01

Nymphomaniac Character Poster Shia Labeouf 01

Nymphomaniac Character Poster Uma Thurman 01

Nymphomaniac Character Poster Christian Slater 01

Nymphomaniac Character Poster Connie Nielsen 01

Nymphomaniac Character Poster Jamie Bell 01

Nymphomaniac Character Poster Jens Albinus 01

Nymphomaniac Character Poster Mia Goth 01

Nymphomaniac Character Poster Nicolas Bro 01

Nymphomaniac Character Poster Sophie Kennedy Clark 01

Nymphomaniac Character Poster Willem Dafoe 01

Nymphomaniac Character Poster Udo Kier 01

Nymphomaniac Character Poster Stellan Skarsg

Nymphomaniac Character Poster Stacy Martin 01

Il cast di questa pellicola comprende attori come Charlotte Gainsbourg, Udo Kier, Stellan Skarsgård, Shia LaBeouf, Jamie Bell, Connie Nielsen, Christian Slater e Uma Thurman. Nymphomaniac conterrà esplicite scene di sesso, come già successo per il precedente Antichrist, realizzate con l’aiuto della grafica digitale (qui trovate maggiori informazioni). Il film racconterà la storia dell’evoluzione sessuale di una donna avvenuta dal giorno della sua nascita fino ai 50 anni. Questa la trama:

Nymphomaniac è la selvaggia e poetica storia del viaggio erotico di una donna, dalla sua nascita all’età di 50 anni, raccontato da Joe, la protagonista, che si definisce lei stessa una ninfomane.

La notte di un freddo inverno il vecchio e affascinante scapolo Seligman trova Joe, che è stata picchiata in un vicolo. La porta nel suo appartamento dove le cura le ferite e le chiede dettagli sulla sua vita. Lui ascolta molto attentamente mentre Joe, attraverso 8 capitoli, racconta la sua storia lussureggiante e multi sfaccettata, ricca di interazioni e incidenti di percorso.

Come annunciato qualche giorno fa, Nymphomaniac avrà la sua premiere mondiale il prossimo dicembre a Copenhagen, mentre la data d’uscita è prevista per il 25 dicembre, a Natale. Si è inoltre sparsa la voce che la versione hardcore del film verrà presentata al prossimo Festival di Cannes (qui trovate maggiori informazioni).

Fonte: nymphomaniacthemovie

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La telefonata su… Left Behind – La profezia 16 Gennaio 2021 - 10:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno di Left Behind – La profezia, pellicola del 2014 con Nicolas Cage.

Moon Knight: Ethan Hawke interpreterà il villain 16 Gennaio 2021 - 9:30

Ethan Hawke debutterà nell'universo Marvel, l'attore interpreterà il cattivo principale nella serie Moon Knight con Oscar Isaac

Peacemaker: iniziate le riprese della serie spin-off di The Suicide Squad 16 Gennaio 2021 - 9:07

James Gunn ha annunciato l’inizio delle riprese di Peacemaker, serie spin-off di The Suicide Squad incentrata sull’omonimo personaggio interpretato da John Cena.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.