L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Miley Cyrus VS Sinead O’ Connor: grande caduta di stile della giovane pop star

Di

Miley Cyrus ha fatto un gran bell passo falso e si è comportata da bulla. La giovanissima artista in risposta alla lettera aperta di Sinead O’Connor ha reagito in modo compulsivo e scomposto postando una serie di tweet dell’artista irlandese risalenti a due anni fa nei quali la cantante chiedeva aiuto per problemi di salute mentale.

Miley-cyrus-the-movement

C’è da fare i complimenti a Miley che in uno solo colpo riesce di mancare di rispetto a tutte le persone che combattono con problemi di disagio mentale, mostrando che vanno per questi presi in giro e che le loro opinioni non valgono nulla, e dimostra pure di non essere in grado di accettare delle critiche.

Avere vent’anni ed essere celebri non vuol dire mancare di rispetto a chi ha dovuto soffrire nella propria vita. Sinead O’ Connor risponde all’aggressivo tweet in cui Miley offende tanto lei che Amanda Bynes. Miley ha scritto: “Prima di Amanda Bynes c’era questo” e ha allegato una serie di tweet di Sinead che risalgono a due anni fa. Nei tweet Sinead, in un momento di grave sofferenza mentale, stava chiedendo aiuto e Miley postando questo tweet mostra di non avere alcun rispetto per chi soffre di disagi psichici.

miley-sinead-tweet

Nella lettera di risposta Sinéad abbandona ogni tono affettuoso e materno e chiede a Miley chi è che la consiglia così male.

“Hai idea di quanto sia stupido e pericoloso prendere in giro le persone che soffrono per qualche malattia? … Sono stupita che una donna di venti anni del 21° secolo si possa comportare in modo così pericoloso ed irresponsabile, non solo mandi un messaggio alle giovani donne nel quale comunichi che è ok comportarsi da prostitute ma lanci anche il segnale che chi ha sofferto, o soffre, di problemi mentali debba essere preso in giro e le sue opinioni sminuite. Hai idea di quanto sia pericoloso tutto questo? Non hai un minimo di senso di responsabilità?”

miley-sinead

Miley in effetti non ha reagito molto sportivamente alle critiche che Sinéad le muoveva nella prima lettera. Secondo voi chi ha ragione in questa diatriba?

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: come Dick Van Dyke ha aiuta la serie (senza conoscere il MCU) 18 Gennaio 2021 - 21:15

Il regista dai WandaVision Matt Shakman ha parlato dell’incontro che ha avuto con Dick Van Dyke, durante un pranzo a cui ha partecipato anche il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.

Johnny Depp – Amber Heard: Anche Disney e LAPD chiamate in causa al processo 18 Gennaio 2021 - 21:11

Amber Heard ha citato la Walt Disney Motion Picture Group e la LAPD nei processi in corso contro Johnny Depp. Eccoun aggiornamento sui processi e le querele.

Master of None tornerà su Netflix con la stagione 3 18 Gennaio 2021 - 20:37

Sembra che dopo una pausa di ben tre anni, la serie Master of None sia pronta per tornare su Netflix con la stagione 3.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.