L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

J.J. Abrams chiede perdono per l’utilizzo eccessivo dei lens flare nei suoi film

Di Marlen Vazzoler

lens-flare

Lo stile registico di J.J. Abrams in film come Star Trek, Super 8 e Into Darkness: Star Trek si è sempre distinto per l’uso delle lens flare. Ma l’amore di Abrams per questo effetto fotografico non è altrettanto apprezzato dai fan, anzi molto spesso il regista viene preso in giro per il suo utilizzo, o comunque viene rimarcato l’uso, talvolta eccessivo, di questo effetto.

L’argomento delle lens flare è stato trattato da Abrams, durante una sua intervista sul red carpet con Crave Online, in occasione della promozione dell’uscita home video di Into Darkness. Inaspettatamente il regista si è scusato, di questa sua ‘fissa’ con le lens flare.

“Sopporto molto dolore [per le lens flare]. Ma vi dirò, ci sono dei momenti in cui sto lavorando su una scena, penso, ‘Oh, questo sarebbe davvero fantastico… con un lens flare’. Ma lo so che è troppo, e mi scuso. Ne sono consapevole adesso. Stavo mostrando a mia moglie una prima versione di Into Darkness: Star Trek e c’era questa scena dove lei era letteralmente, ‘Non riesco proprio a capire cosa sta succedendo. Non capisco cosa sia’. Ed io ‘Sì, sono proprio impazzito qui”.

Il regista ha addirittura ammesso che, in alcune scene ha così esagerato con l’uso delle lens flare, che è dovuto ricorrere alla ILM per far togliere digitalmente l’effetto.

“Puoi [toglierle] un po’. In realtà ho avuto gli effetti speciali, che… Questo dimostra quanto sono stato stupido. Ho dovuto utilizzare la ILM (Industrial Light & Magic, ndr.) per rimuovere le lens flare da un paio di scene, ed è, lo so, da idioti. Ma credo che ammettere che sei un drogato sia il primo passo verso il recupero”.

Non si può fare a meno di apprezzare la sincerità di Abrams.
Per quanto riguarda una possibile nuova serie televisiva di Star Trek, Abrams spiega che ci sono state delle discussioni a riguarda, ma la CBS ha detto che adesso non è il momento per una nuova interazione sul piccolo schermo.

Fonte Crave Online

CORONAVIRUS: QUI l'elenco completo, in costante aggiornamento, di tutti i principali blockbuster che hanno subito uno slittamento sulla data di uscita o hanno optato per una distribuzione digitale.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nuove date per Mulan e Black Widow, Jungle Cruise slitta di un anno 3 Aprile 2020 - 21:54

Da Mulan a Black Widow, da Jungle Cruise a The French Dispatch, Disney cambia le date dei film del suo listino. Nuove date anche per le pellicole Marvel, 20th Century e Searchlight. The New Mutants tra le pellicole rimaste senza una data di uscita

Artemis Fowl salta il Cinema, arriverà direttamente su Disney+! 3 Aprile 2020 - 21:29

Il film Disney Artemis Fowl salterà l’uscita cinematografica per approdare direttamente su Disney+, la piattaforma streaming della Casa di Topolino.

The Third Day – La miniserie HBO/Sky slitta a questo autunno, nuovo teaser 3 Aprile 2020 - 21:00

Slitta a questo autunno la miniserie interattiva The Third Day, prodotta da Sky e HBO, inizialmente prevista per maggio. Nuovo trailer

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Colombo 4 Marzo 2020 - 17:11

La storia di Colombo: i tre volti del tenente, Mrs. Columbo, Spielberg e...

7 cose che forse non sapevate su Forza Sugar 3 Marzo 2020 - 13:30

La parentela con Rocky Joe, il regista famoso, la sigla riciclata... sette curiosità su Forza Sugar.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Dark Angel 27 Febbraio 2020 - 16:15

Jessica Alba, il 2019 post-apocalittico visto dal 2000 e la prima infatuazione di James Cameron per Alita.