L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il “maggiordomo” Forest Whitaker diventa Colin Powell

Di Valentina Torlaschi

Forest-Whitaker-Colin-Powell biopic

Verrebbe da dire che coi biopic Forest Whitaker ci ha preso gusto. Dopo aver incarnato il longevo maggiordomo di colore della Casa Bianca Eugene Allen che rimase in servizio per più di 30 anni nel film Lee Daniel’s The Butler, ora l’attore è stato assoldato per interpretare un altro personaggio vero. Ossia l’ex Segretario di Stato americano Colin Powell per una pellicola biografica intitolata semplicemente Powell.

Il film si basa su una sceneggiatura firmata da Ed Whitworth, già autore dello script di un altra pellicola politica-storica come Reyjavik in cui si racconta del celebre meeting del 1968 nella capitale islandese tra gli statisti Ronald Reagan (Michael Douglas) e Mikhaïl Gorbatchev (Christoph Waltz); pellicola attualmente in pre-produzione.

Nel dettaglio, Powell vuole focalizzarsi sul momento delicato e decisivo in cui il Segretario di Stato degli Stati Uniti si rivolse all’ONU per far approvare la decisione di entrare in guerra contro l’Iraq nel 2003. Quella famosa “guerra preventiva” il cui scopo era trovare le presunte armi di distruzione di massa nascoste nello stato di Saddam Hussein. Armi mai trovate. Una guerra che, come anche ha sottolineato lo sceneggiatore Ed Whitworth «è stata un grosso errore». E infatti, un anno dopo l’inizio del conflitto, Powell si dimise per poi arrivare addirittura nel 2008 (e nel 2012) a sostenere Barack Obama, e non il candidato repubblicano.

Powell è ancora alla ricerca di un regista. Vi terremo aggiornati sul progetto; nel frattempo vi ricordiamo invece che Forest Whitaker è stato scelto per vestire i panni del reverendo Martin Luther King in Memphis di Paul Grengrass.

Fonte: Indiewire


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.