L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Her – Steven Sodenbergh ha aiutato Spike Jonze a montare il film

Di Marlen Vazzoler

Joaquin-Phoenix-her

Quando è arrivato il momento di tagliare Her in sala di montaggio, il regista Spike Jonze, ha ammesso di essersi trovato in una posizione molto più difficile, rispetto al passato, perché non riusciva a decidere cosa fosse necessario tagliare e cosa lasciare nel suo quarto lungometraggio. Per risolvere questo attaccamento a delle scene specifiche del film, che potrebbe esser dipeso dal fatto che per la prima volta Jonze ha diretto uno script scritto di suo pugno, Jonze ha optato per la seguente soluzione:

“Abbiamo fatto qualcosa di cui abbiamo sempre parlato e che non abbiamo mai fatto, ovvero dare il montaggio a un altro regista”.

In passato, quando si è trovato in una posizione difficile, Jonze ha sempre potuto fare affidamento sulle opinioni e l’aiuto di amici e colleghi, ovvero: Kaufman, Fincher, Keener, Chris Cunningham, Nicole Holofcener e Miranda July, Bennett Miller, e Steven Soderbergh, e anche in questo caso, si è rivolto a uno dei suoi colleghi, Soderbergh.

“È il più intelligente e veloce filmaker-montatore che conosco”.

Jonze ha chiesto a Soderbergh se aveva un fine settimana libero per dare un occhiata al film e fare un veloce taglio basato sul suo istinto.

“Ha ricevuto il film giovedì, e in 24 ore, l’ha ridotto da due ore e mezza e 90 minuti. Gli abbiamo praticamente detto ‘Sii radicale, sorprendici’ ed è stato incredibile. Ha detto ‘Non dico che questo dovrebbe essere il taglio del film, ma queste sono le cose a cui ho pensato’. È stato incredibilmente generoso, e ci ha dato la fiducia nel perdere alcune grandi cose che non ero pronto a perdere [prima]. Anche se non abbiamo usato esattamente questo taglio”, il film dura circa due ore, “Siamo stati in grado di effettuare dei collegamenti tra le scene grazie ai collegamenti che aveva fatto. E realizzare molti dei tagli che aveva consigliato, ha dato una sorta di dolore piacevole”.

Ma cosa è stato tagliato? Il documentario presente all’interno del film in cui compariva Chris Cooper e delle scene che contribuivano a fornire dettagli sul passato di un altro personaggio.

“Ci sono certe cose che è necessario che io giri, anche se nessun altro pensa che saranno nel film. Ma ci sono delle volte dei casi in cui ho bisogno di spazio per cadere e altre volte dove dipendo dai miei amici per essere salvato”.

La pellicola, un dramma romantico ambientato in una futuristica Los Angeles, racconta di un uomo sensibile e solitario (Joaquin Phoenix), uscito da un divorzio difficile che perde la testa per una donna che è letteralmente realizzata su misura per lui, la voce femminile (Scarlett Johansson) di un nuovo sistema operativo artificialmente senziente.
L’uscita di Her è prevista in America per il 20 novembre 2013. Il film sarà in concorso dell’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, in corso dall’8 al 17 novembre presso l’Auditorium Parco della Musica della capitale.

Fonte Vulture

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fast & Furious 9: pioggia di motion poster in attesa del trailer 13 Aprile 2021 - 18:45

Domani vedremo il nuovo trailer Fast & Furious 9 – The Fast Saga. Nell’attesa possiamo dare un’occhiata a questi nuovi motion poster, dedicati ai protagonisti del film.

Lisey’s Story: Julianne Moore e il resto del cast nelle prime immagini della serie Apple 13 Aprile 2021 - 18:03

Vanity Fair ci permette di dare un nuovo sguardo a Lisey’s Story (La storia di Lisey), la serie tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King in arrivo su Apple TV+ il prossimo 4 giugno.

Il Maialino di Natale: Il nuovo libro di J.K. Rowling uscirà il 12 ottobre 13 Aprile 2021 - 17:48

Il 12 ottobre uscirà in contemporanea in UK, USA e Italia, il nuovo libro per bambini scritto da J.K. Rowling: Il Maialino di Natale

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.