L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Her – Scarlett Johannson parla dell’inusuale processo di doppiaggio nel film di Spike Jonze

Di Marlen Vazzoler

scarlett-johansson

Nell’atteso prossimo film di Spike Jonze, Her, che racconta l’inusuale storia d’amore tra un uomo col cuore spezzato, interpretato da Joaquin Phoenix, e un futuristico computer che ha la voce di Scarlett Johansson. L’attrice ha spiegato, in un’intervista con Interview Magazine, di aver ottenuto la parte dopo aver provato una sessione di prova di doppiaggio, durata ben nove ore, in cui ha letto lo script di Jonze, ed è stata proiettata una versione ancora in lavorazione del film.

“Non sapevo se quello che avevo portato, avrebbe funzionato per lui, perché aveva già girato il film e dovevamo adattare qualunque cosa che abbiamo realizzato con quello che aveva già girato. Ho visto un paio di scene con Joaquin, e lì ci abbiamo lavorato un po’. Ma quelli che pensavo sarebbero stati quattro giorni di registrazione si sono trasformati in un processo molto coinvolgente. A volte, ho anche registrato con Joaquin che si è reso disponibile in un modo davvero sorprendente”.

Le sessioni di doppiaggio della Johansson non sempre sono state realizzate nello stesso modo:

“[Joaquin] era nella stanza, e abbiamo fatto diverse sessioni con lui. Altre volte ho fatto delle sessioni con Spike dove ho recitato con lui, oppure ho recitato con il playback, per vedere come funzionava. Ma è stata un’esperienza molto diversa dall’essere sul set”.

Per quanto riguarda la storia, la Johansson ha spiegato che il film affronta in un modo fresco le relazioni del mondo moderno.

“Anche se il film è ambientato nel futuro, e Samantha non è umana, i tipi di conversazione che ci sono tra il mio personaggio e quello di Joaquin sono dei tipi di conversazione che tutti hanno in una relazione. Era solo un modo così spettacolare di pensare al romanticismo e all’amore – man mano che le persone si allontanano o diventano dipendenti l’una dall’altra, le oneste conversazioni collassano e iniziare ad essere piene di disonestà. Nonostante l’ambientazione futuristica, è stato un modo interessante per commentare su come sono i rapporti nel mondo contemporaneo”.

L’uscita di Her è prevista in America per il 20 novembre 2013. Il film sarà in concorso dell’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, in corso dall’8 al 17 novembre presso l’Auditorium Parco della Musica della capitale.

Fonte Interview Magazine

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Un poster rivela i Guardiani del Multiverso 12 Aprile 2021 - 9:30

È trapelato in rete un poster di What If...? che ritrae Peggy Carter/Capitan Bretagna, Star-Lord/T'Challa e altri personaggi riuniti nei Guardiani del Multiverso.

Se n’è andato Enzo Sciotti, maestro dei poster cinematografici 12 Aprile 2021 - 8:44

Da Lucio Fulci e L'armata delle tenebre a L'allenatore nel pallone, Enzo Sciotti ha creato migliaia di locandine che hanno fatto epoca.

BAFTA 2021: Nomadland è il miglior film, tutti i vincitori 11 Aprile 2021 - 21:53

Sono stati annunciati i vincitori dell’edizione 2021 dei BAFTA, i prestigiosi premi britannici, consegnati dalla British Academy of Film and Television Arts.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.