L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Glee, il commento alla première della 5^ stagione

Di emanuele.r

Attenzione, contiene spoiler.

glee-5x01-blaine-promo-03_mid

Dopo la 4^ stagione, piuttosto deludente dal punto di vista narrativo e musicale, Glee è tornato quasi in contemporanea in America e in Italia, su SkyUno, con la 5^ stagione, segnata dalla morte di Cory Monteith. Nella doppia première però la notizia della tragedia ancora non era giunta e il cardine dei due episodi è un tributo ai Beatles.
In Love Love Love, Rachel attraversa New York per raggiungere Broadway. Dopo l’audizione, Rachel rimane a origliare e sente che i due attori pensano che lei sia troppo giovane per un ruolo così importante. Così Rachel esce dal teatro cantando Yesterday e si calma vedendo le foto del Glee Club del 2009 sul cellulare. Intanto il professor Schuester assegna ai suoi ragazzi un incarico lungo due settimane, i Beatles, e Blaine riunisce le N.D. con i loro rivali storici gli Usignoli e i Vocal Adrenaline per preparare una spettacolare proposta di matrimonio per Kurt. In Tina in the Sky with Diamond, il ballo di fine anno è dietro l’angolo e Tina è più eccitata che mai all’idea di poter ricevere il titolo di reginetta del ballo, il che la spinge a diventare un po’ maniaca. Mentre una nuova infermiera di nome Penny si presenta a scuola e Sam si innamora di lei, anche a New York sboccia l’amore tra Santana e Dani (Demi Lovato).

glee-5x02-promo-06

Scritta da Brad Falchuk e Ian Brennan, che l’ha anche diretta assieme a Bradley Buecker, la doppia première pone i ragazzi della serie a diretto confronto con i padri della musica pop moderna e al tempo stesso cerca di lanciare o rilanciare personaggi e storyline, riuscendoci a metà.
Glee deve risalire la china su cui era discesa la 4^ stagione, in qualità ma anche in ascolti, e lo fa con un primo episodio molto interessante: i Beatles danno l’opportunità di parecchi numeri  musicali – uno dei punti deboli della scorsa annata – abbastanza riusciti, come quello di Rachel e Santana in caffetteria, la regia è più curata, la produzione è più ricca e il ruolo di Sue come nuovo preside provvisoria garantisce il tocco di folle cattiveria. Insomma, migliora la musica, migliora la serie. La seconda parte però reitera alcuni dei più gravi difetti di Glee, quello della totale pretestuosità dei personaggi, delle scelte narrative e musicali, della sensazione che non ci sia uno showrunner degno di questo nome.

glee-5x02-dina-santana-cap-23

Quale sarà perciò l’andamento della 5^ stagione è impossibile dirlo dalla doppia première, che conferma la schizofrenia improduttiva che ha portato il calo dello show. Ma forse, dopo la morte di Cory – omaggiato nel 3° episodio di cui vedete il promo sotto – lo show sarà costretto a cambiare pelle. Forse.

Commentate la recensione e restate su Screenweek ed Episode39.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Elite: La stagione 4 dal 18 giugno, foto e video annuncio 12 Aprile 2021 - 16:03

Prime foto ufficiali e video annuncio della quarta stagione di Elite, in arrivo su Netflix a giugno

Gabriele Muccino rinnega Quello che so sull’amore, il film con Gerard Butler “fu un vero incubo” 12 Aprile 2021 - 14:30

Gabriele Muccino è tornato sui social. Lo ha fatto per disconoscere ufficialmente un suo film: Quello che so sull’amore, il suo terzo film americano, realizzato nel 2012 dopo La ricerca della felicità e Sette anime.

Carrie-Ann Moss racconta di aver ricevuto offerte per “ruoli da nonna” subito dopo aver compiuto 40 anni 12 Aprile 2021 - 13:45

Carrie-Ann Moss parla del modo in cui l'industria hollywoodiana vede le donne non appena compiono 40 anni, rivelando la sua esperienza.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.