L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Dads, il commento alla comedy prodotta da Seth MacFarlane

Di emanuele.r

dads-1x01-warner-whittemore-crawford-whittemore-veronica-promo-01

Si è attirata un considerevole numero di critiche già prima della messa in onda, vuoi per il presunto razzismo del suo humour, vuoi per la cattiva qualità: Dads, in onda in questi giorni su Fox è la nuova comedy prodotta da Seth MacFarlane (il papà dei Griffin), e le critiche se le merita ma solo per il secondo punto in questione, la sua mediocrità.
Protagonisti sono due sviluppatori di videogame alle prese con i propri padri, i cui rapporti sono opposti, ma ugualmente difficili: uno è troppo protettivo e presente, l’altro è conflittuale e spesso assente. Si troveranno a dover convivere.

dads-1x01-eli-sachs-david-sachs-promo-02

Creato da Alec Sulkin e Wellesley Wild, sodali di MacFarlane da tempo, Dads è una sitcomedy classica tanto nei temi e nella trama, quanto nella produzione e messinscena (multi-camera e risate in studio), che non solo non sa rinnovarsi, ma anzi sembra voler fare di tutto per apparire stantia, nonostante tenti di darsi una spolverata.
Non solo perché la situazione è incredibilmente antiquata, e raddoppiarla non fa che aggravare la situazione, ma perché a Dads mancano le idee, i ritmi, le trovate comiche: si dovrebbe ridere di un vecchio nudo in mezzo alla stanza, di battibecchi che Sanford and Son di 40 anni fa era già molto più avanti, di strizzate d’occhio maliziose sui costumi cinesi o di Seth Green che fa le smorfie come un bambino?

dads-1x01-crawford-whittemore-warner-whittemore-veronica-eli-sachs-promo-03

Se la risposta è sì, Dads vi potrebbe piacere, altrimenti avrete di fronte l’occasione sprecata di fare del geniale humour di MacFarlane l’occasione per uno show live-action. E di fronte a un sitcom tanto innocua, anche le polemiche e le richieste di chiusura appaiono fuori contesto, tanto ci ha pensato il pubblico, che dopo 2 episodi ha praticamente già abbandonato la serie relegandola a un rating misero di 1.3. Non ne sentiremo la mancanza.

dads-1x01-warner-whittemore-eli-sachs-promo-05

Commentate la recensione e restate su Screenweek ed Episode39.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: perché Regé-Jean Page non tornerà nella Stagione 2? 11 Aprile 2021 - 10:00

Ecco perché Regé-Jean Page, volto di Simon Basset, non tornerà nella seconda stagione di Bridgerton.

The Walking Dead: AMC sta considerando uno spin-off su Negan 11 Aprile 2021 - 9:00

La rete ha lanciato un sondaggio tra gli spettatori per capire se ci sia interesse in una serie prequel

GLAAD Media Award: ecco la reunion di Glee in onore di Naya Rivera 10 Aprile 2021 - 20:00

La trentaduesima edizione dei GLAAD Media Award ha ospitato una reunion di Glee. Un omaggio nei confronti di Naya Rivera, tragicamente scomparsa lo scorso luglio.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.