L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

BoxOffice – Gravity subito in testa alla classifica italiana di giovedì

Di Leotruman

gravity-sandra-bullock-foto-dal-film-1

Non ha deluso la prima di Gravity, il film fantascientifico diretto dal regista messicano Alfonso Cuaron(I figli degli uomini, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban) che ha aperto la Mostra del Cinema di Venezia. Le critiche sono unanimi e positive (QUI trovate il nostro commento) per l’intenso film con protagonisti Sandra Bullock e George Clooney.

Si parla di 167mila euro raccolti nella giornata di ieri, con la media per sala più alta della classifica (quasi 500 euro). Questo anche grazie al formato 3D, che sarà scelto anche nel weekend da molti spettatori vista la sua qualità. Non a caso Rush di Ron Howard (2D) ha superato di poco Gravity per numero di spettatori: ottima tenuta per l’action su Niki Lauda, capace di raccogliere al suo terzo giovedì altri 114mila euro per un totale di 4.44 milioni. Con il passaparola positivo ed il weekend, Gravity è però pronto ad esplodere: attendiamoci un grosso incremento, anche a causa del maltempo in arrivo.

Bling Ring, il nuovo film della regista premio Oscar e Leone d’Oro Sofia Coppola con Emma Watson, perde il 51% e incassa 76mila euro ieri: il totale dopo otto giorni è di 1.8 milioni. Non sembra convincere invece Diana – La storia segreta di Lady D, la pellicola diretta da Oliver Hirschbiegel (regista de La Caduta) e incentrata sugli ultimi anni di vita della sfortunata Principessa del Galles Diana Spencer interpretata da una perfetta Naomi Watts. La pellicola non è andata oltre i 51mila euro ieri nelle oltre 300 sale a disposizione, con una media di 170 euro.

Il cacciatore di donne con Nicholas Cage rimane poco sotto I Puffi 2 (rispettivamente a quota 50mila e 49mila euro), mentre in ottava posizione troviamo Anni Felici, la nuova opera diretta da Daniele Luchetti con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti: ieri ha raccolto 40mila euro, con una media di circa 200 euro per copia.

Tante le pellicole vicinissime in termini di incasso, cosa succederà nel weekend? Chi salirà sul podio? Fate la vostra previsione nella BoxOfficeCup!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? La serie Marvel su Disney+ la prossima estate? 13 Aprile 2021 - 12:15

La serie Marvel What If…? arriverà su Disney+ la prossima estate? Secondo quanto rivelato da Hayley Atwell sì...

Starlight: Joe Cornish dirigerà l’adattamento del fumetto di Mark Millar 13 Aprile 2021 - 11:15

Il regista di Attack the Block racconterà la storia di Duke McQueen, un vecchio eroe in partenza per l'ultima grande avventura nel cosmo

Powerpuff: ecco le Superchicche nella prima foto ufficiale 13 Aprile 2021 - 10:30

Dove Cameron, Chloe Bennet e Yana Perrault sono Dolly, Lolly e Molly nell'immagine diffusa da The CW

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.