Roma Fiction Fest 2013, Burning Bush la miniserie che corre per gli Oscar #RFF2013

Roma Fiction Fest 2013, Burning Bush la miniserie che corre per gli Oscar #RFF2013

Di emanuele.r

 Burning-Bush-poster

Nel weekend dedicato ai ragazzi e ai programmi per i più piccoli, uno squarcio di storia illumina il primo giorno della 7^ edizione del Roma Fiction Fest: si tratta di Burning Bush, miniserie targata HBO Europe e di nazionalità ceca che vede la regista Agnieszka Holland alle prese con una pagina fondamentale della storia cecoslovacca.
Il film tratta infatti della reazione all’occupazione russa del ’68 che spense ogni vento di libertà democratica e che culminò con l’immolazione di Jan Palach, studente che si diede fuoco minacciando di dare il via a una serie di torce umane se non si fossero prese in considerazione le  richieste del popolo. Il film parte dal sacrificio e racconta le persone che conobbero Palach, i suoi compagni e gli avversari del governo e del partito comunista.

 horici_ker

Burning Bush è una miniserie in 3 parti, un dramma storico che racconta con pudore, rigore e serietà che non diventano mai pedanteria narrativa, la lotta per la democrazia e la libertà, una lotta che nel simbolo di Palach ha cavalcato frontiere e culture (da Guccini ai Kasabian, da Adamo fino a Pasolini hanno dedicato al ragazzo opere e canzoni).
L’idea principale della miniserie è quella di centrare le 4 ore e mezza del racconto attorno a una “presenza assente”, alla figura di un uomo che praticamente non si vede mai, che quando è vivo resta una figura incerta, mai in primo piano e mai parlante, e da morto ne resta solo il ricordo delle foto e delle immagini ufficiali: su questo convitato di pietra politico, Holland costruisce il contesto e l’ambiente poco a poco, personaggio dopo personaggio e descrive con pudore spettacolare che non impedisce l’emozione (bellissima la sequenza del calco del volto esanime di Palach) i modi che un popolo oppresso trovò per essere liberi, per superare l’ossessivo controllo sovietico.

image_gallery

Un’opera che sa mescolare forma (l’uso del bianco e nero per i momenti di commemorazione, usando anche immagini d’archivio) e contenuto con sapienza e intelligenza, tanto che Holland ne ha montato una versione per il cinema che è il delegato ceco per l’Oscar al film straniero. Rai3 l’ha comprata e la manderà in onda nel 2014, mentre il Roma Fiction Fest la presenterà al pubblico, con la presenza dei bravi attori come Tatiana Paufhovà e Ivan Trojan, domani sera, 30 settembre alle 20,30 all’Auditorium Parco della Musica.

Restate su Screenweek per non perdere una news, una recensione o un’intervista dal Roma Fiction Fest 2013.

LEGGI ANCHE

Berlinale 2024: Due film italiani in concorso, la line-up 22 Gennaio 2024 - 20:08

Nella line-up della Berlinale ci sono le ultime opere di Olivier Assayas (Suspended Time), Bruno Dumont (L'Empire, co-prodotto anche dall'Italia), Mati Diop e Hong Sang-soo

Far East Film Festival 26: In anteprima The Goldfinger il thriller che segna la reunion di Tony Leung e Andy Lau 18 Gennaio 2024 - 19:03

Andy Lau e Tony Leung sono tornati a lavorare di nuovo insieme per la prima volta dopo due decenni dalla fine della trilogia di Infernal Affairs, nel thriller finanziario The Goldfinger

Berlinale 2024, Martin Scorsese riceverà l’Orso d’Oro alla Carriera 21 Dicembre 2023 - 14:00

Sarà Martin Scorsese a ricevere l'Orso d'Oro alla Carriera durante il Festival di Berlino 2024, in programma a febbraio.

Angoulême 2024: Lorenzo Mattotti in mostra con “L’Art de courir, Attraper la course” 18 Dicembre 2023 - 13:21

LEGGI ANCHE: Angoulême 2024: Annunciati i primi ospiti, le mostre e le novità della 51a edizione Lorenzo Mattotti, il regista e co-sceneggiatore de La famosa invasione degli orsi in Sicilia, è stato scelto dal Festival d’Angoulême per la partecipazione del Festival alle Olimpiadi della cultura di Parigi 2024, l’alleanza artistica e sportiva dei Giochi di […]

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI