L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug – La descrizione della faccia di Beorn [SPOILER]

Di Marlen Vazzoler

lo-hobbit-la-desolazione-di-smaug-logo

Non si può negare che, chi ha letto il libro di Lo Hobbit, non vede l’ora di vedere come sarà reso il mutapelle Beorn. Vi abbiamo mostrato delle prime immagini di Lo Hobbit: La desolazione di Smaug, in cui vediamo da dietro, la forma umana di Beorn, e in un’altra, la sua versione da orso.
Ora, grazie a una fonte di The One Ring, è arrivata online una descrizione della faccia di Beorn. Il suo interprete, Mikael Persbrandt, è stato avvistato sul set durante la fotografia principale del film, verso la fine del 2011, a Beorn’s Hall, vicino a Paradise, in Glenorchy.

ATTENZIONE SPOILER

I sei piedi di Mikael Persbrandt sembrano ancora più intimidatori, mentre sfoggia una criniera irta di capelli castani, grigiastri.

Indossando una vestaglia, sta pazientemente in piedi accanto a Sir Peter, mentre la troupe è impegnata a lavorare tutti intorno, mercanteggiando animali da allevamento e mettendo su il set.

Altrettanto suggestive sono le setole rigide della barba che spaziano intorno alla mascella di Persbrandt, su entrambe le guance. È più di un paio di basette, ma non arriviamo nemmeno interamente a una French Fork. In realtà, questa barba ricorda quasi le zanne di un cinghiale – e si protende avanti bellicosamente verso gli spettatori.

Feroci e folte sopracciglia completano la faccia di Beorn, e danno ai suoi occhi uno sguardo infossato, penetrante.

Sarà terrificante per un Bilbo dalle dimensioni di una pinta!

Secondo l’autore dell’articolo, la faccia di Beorn assomiglia a quella che era stata disegnata da Alan Lee per il calendario di Tolkien del 2013.

alan-lee-tolkien-calendar

Secondo un utente del sito, Ian, il look di Persbrandt potrebbe essere qualcosa di questo genere. Vi ricordo che questa è un’immagine manipolata al computer, non è ufficiale.

beorn-fan-art

Chissà quale, fra queste due, è la più somigliante.

Qui, potete rivedere il trailer originale.

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug uscirà nelle sale italiane il 12 dicembre 2013. Per rimanere aggiornati sulla produzione seguite le news dal blog.

Fonte The One Ring

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.