L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug – La descrizione della faccia di Beorn [SPOILER]

Di Marlen Vazzoler

lo-hobbit-la-desolazione-di-smaug-logo

Non si può negare che, chi ha letto il libro di Lo Hobbit, non vede l’ora di vedere come sarà reso il mutapelle Beorn. Vi abbiamo mostrato delle prime immagini di Lo Hobbit: La desolazione di Smaug, in cui vediamo da dietro, la forma umana di Beorn, e in un’altra, la sua versione da orso.
Ora, grazie a una fonte di The One Ring, è arrivata online una descrizione della faccia di Beorn. Il suo interprete, Mikael Persbrandt, è stato avvistato sul set durante la fotografia principale del film, verso la fine del 2011, a Beorn’s Hall, vicino a Paradise, in Glenorchy.

ATTENZIONE SPOILER

I sei piedi di Mikael Persbrandt sembrano ancora più intimidatori, mentre sfoggia una criniera irta di capelli castani, grigiastri.

Indossando una vestaglia, sta pazientemente in piedi accanto a Sir Peter, mentre la troupe è impegnata a lavorare tutti intorno, mercanteggiando animali da allevamento e mettendo su il set.

Altrettanto suggestive sono le setole rigide della barba che spaziano intorno alla mascella di Persbrandt, su entrambe le guance. È più di un paio di basette, ma non arriviamo nemmeno interamente a una French Fork. In realtà, questa barba ricorda quasi le zanne di un cinghiale – e si protende avanti bellicosamente verso gli spettatori.

Feroci e folte sopracciglia completano la faccia di Beorn, e danno ai suoi occhi uno sguardo infossato, penetrante.

Sarà terrificante per un Bilbo dalle dimensioni di una pinta!

Secondo l’autore dell’articolo, la faccia di Beorn assomiglia a quella che era stata disegnata da Alan Lee per il calendario di Tolkien del 2013.

alan-lee-tolkien-calendar

Secondo un utente del sito, Ian, il look di Persbrandt potrebbe essere qualcosa di questo genere. Vi ricordo che questa è un’immagine manipolata al computer, non è ufficiale.

beorn-fan-art

Chissà quale, fra queste due, è la più somigliante.

Qui, potete rivedere il trailer originale.

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug uscirà nelle sale italiane il 12 dicembre 2013. Per rimanere aggiornati sulla produzione seguite le news dal blog.

Fonte The One Ring

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Chadwick Boseman: a Disneyland un murale per onorare l’attore 25 Settembre 2020 - 10:48

La Disney ha reso ancora una volta omaggio a Chadwick Boseman, presentando ieri un murale a lui dedicato e realizzato da Nikkolas Smith.

Tutti i film horror in tv dal 25 settembre all’1 ottobre 25 Settembre 2020 - 9:56

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

Henry Cavill non parteciperà ai reshoot di Justice League 25 Settembre 2020 - 9:45

Intervistato da Collider, Henry Cavill dice che non girerà scene aggiuntive per Justice League: The Director's Cut. L'attore è attualmente impegnato sul set di The Witcher a Londra.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.