L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Josh Brolin: «Anch’io ero in trattative per Batman. Ma meglio così…»

Di Valentina Torlaschi

Josh-Brolin-Batman

Prima che Ben Affleck fosse confermato nel ruolo di Batman per il sequel de L’Uomo d’Acciaio diretto da Zack Snyder, si erano rincorsi diversi rumor, più o meno attendibili, su chi avrebbe potuto ricoprire quel ruolo così iconico. E tra i possibili candidati, si era fatto anche il nome di Josh Brolin.

Presente al Festival di Toronto per presentare il film Labor Day (dove recita al fianco della grande Kate Winslet), Brolin ha avuto modo di rivelare qualche dettaglio in più sul suo coinvolgimento nel casting del nuovo Batman. Intterrogato dall’Huffington Post, l’attore ha confermato di esser stato contattato per la parte:

Sì, Zack [Snyder] mi aveva preso in cosiderazione. Ma poi nulla. Comunque per me è OK! È OK.Certo anche un’altra situazione mi avrebbe fatto piacere, ma va bene così. Anzi, sono contento per Ben [Affleck].

Josh Brolin ha poi parlato della grande eco mediatica della notizia del casting di Affleck con tutte le polemiche connesse:

Non avevo mai visto una reazione globale simile in vita mia. Ben ha tutta la mia solidarietà, davvero. E ora non vorrei proprio essere al suo posto. Poi le reazioni a questo genere di notizie sono così personali… “No, lui no: lo preferisco morto!” Ma come si fa a dire frasi del genere? Ben è solo una persona che fa il suo lavoro come chiunque altro. E sta cercando di fare le scelte migliori che può fare

“Calmiaoci” è allora un po’ il messaggio che Brolin lancia ai fan dell’Uomo Pipistrello. I quali avevano infatti reagito alla notizia di Ben Affleck/Batman con niente meno che una petizione e una protesta contro questo casting.

Diretto da Zack Snyder e sceneggiato da David Goyer, vi ricordiamo che Superman VS Batman (questo il titolo provvisorio del sequel de L’Uomo d’Acciaio) uscirà nelle sale il 17 luglio 2015. Oltre a Ben Affleck Henry Cavill che sarà ancora Superman, nel cast ci sarà il ritorno di diversi personaggi del primo capitolo ossia: Amy Adams, Laurence Fishburne e Diane Lane.

Fonte: Collider

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

GLAAD Media Award: ecco la reunion di Glee in onore di Naya Rivera 10 Aprile 2021 - 20:00

La trentaduesima edizione dei GLAAD Media Award ha ospitato una reunion di Glee. Un omaggio nei confronti di Naya Rivera, tragicamente scomparsa lo scorso luglio.

Shang-Chi: le action figure svelano alcuni importanti dettagli sulla storia 10 Aprile 2021 - 19:00

Le informazioni su Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings sono scarse ma alcuni dettagli sulla trama arrivano dalle action figure realizzate per accompagnare il lancio della pellicola.

Anticipata l’uscita americana di Peter Rabbit 2 10 Aprile 2021 - 18:00

La Sony ha annunciato la nuova data di uscita di Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga. Il film arriverà con un po’ di anticipo nelle sale americane, passando dal 2 luglio al 18 giugno.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.